Quando la debolezza di Eurotech si trasformerà in forza esplosiva al rialzo?

Quando la debolezza di Eurotech si trasformerà in forza esplosiva al rialzo?

L’ultimo anno non è stato tra i più esaltanti nella storia di Eurotech. Il titolo, infatti, con una performance del -35,02% è stato il peggiore tra le aziende operanti nell’industria Strumenti/Attrezzatura elettronica. Il risultato è ancora più sorprendentemente negativo se si pensa che nello stesso periodo la media di tutte le aziende del settore (incluso Eurotech) ha avuto una performance -8,09%. Con il nuovo anno le cose non sono cambiate visto che il titolo ha avuto un rendimento del -4,83%, mentre il settore di riferimento ha guadagnato in media oltre il 9%.

La debolezza del titolo è confermata dalla classica delle posizioni corte aperte sulle azioni di Piazza Affari. Al momento, infatti, Eurotech con circa il 2.7% di PNC si trova al terzo posto tra i titoli più shortati.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Un aspetto positivo ed è legato alla valutazione basata sui multipli degli utili. Eurotech, infatti, ha il rapporto P/E più basso del settore di riferimento.

Che il titolo sia interessante, poi, lo si evince anche dalla valutazione dell’unico analista che ne ha avviato la copertura. Il giudizio, infatti, è Buy, comprare subito, con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione del 20%.

Quando la debolezza di Eurotech si trasformerà in forza esplosiva al rialzo? La parola all’analisi grafica e previsionale

Eurotech (MIL:ETH) ha chiuso la seduta del 8 febbraio a 4,906 euro in rialzo del 3,28% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è rialzista, ma il raggiungimento del II obiettivo di prezzo in area 5,44 euro ha provocato un ritracciamento che sta spingendo le quotazioni verso il forte supporto in area 4,26 euro (I obiettivo di prezzo). Una chiusura settimanale inferiore a 4,26 euro farebbe invertire definitivamente la tendenza al ribasso, visto che lo Swing Indicator ha già dato un segnale di vendita.

Per una ripresa del rialzo, invece, bisogna attendere una chiusura settimanale superiore a 5,44 euro e/o un senale rialzista dello Swing Indicator.

eurotech

Eurotech: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Sul mensile la tendenza in corso è rialzista, ma aspetta solo un segnale per scattare violentemente al rialzo. D’altra parta sia il BottomHunter che lo Swing Indicator hanno dato un segnale rialzista.

Questo segnale arriverebbe nel caso di una chiusura mensile superiore a 5,82 euro. In questo caso gli obiettivi di Eurotech sarebbero veramente molto ambiziosi. Basti pensare che solo il raggiungimento di quello più vicino implicherebbe un apprezzamento di oltre il 100% rispetto ai livelli attuali.

Una chiusura di area 3 euro, invece, farebbe scattare una nuova gamba rialzista.

eurotech

Eurotech: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Quanto potrà correre ancora la Borsa di Milano?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te