Quali sono i cibi che farebbero abbassare il colesterolo e come calcolarlo

L’ottima salute è la chiave per vivere una vita serena e tranquilla. Sono tanti i metodi per restare in salute e uno di questi è senza dubbio legato alla sana alimentazione. Infatti mangiar bene, sapersi controllare e seguire un regime dietetico non rigido potrebbe essere d’aiuto per molte malattie. Una cosa molto importante da sottolineare è proprio il fatto che non bisogna essere troppo severi con sé stessi.

Fare una dieta non significa limitarsi e mangiare meno, ma semplicemente saper cosa e come mangiare. Una cosa molto importante da controllare è senz’altro il colesterolo.

Cos’è il colesterolo?

Il colesterolo sarebbe grasso presente nel nostro sangue. Nella maggior parte il nostro organismo lo produce in maniera autonoma, la restante parte si estrapola attraverso l’alimentazione. È fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo ma è essenziale controllare i suoi valori. Bisogna precisare che ci sono due tipi di colesterolo: HDL e LDL. Il colesterolo LDL sarebbe il cosiddetto colesterolo “cattivo”. HDL invece indica il colesterolo “buono”. Quest’ultimo andrebbe a rimuovere il colesterolo dal sangue, proteggendo i vasi sanguigni.

Come si calcola il rapporto tra HDL e colesterolo totale?

Se volessimo calcolare l’indice di rischio cardiovascolare basterebbe dividere i valori del colesterolo totale per quelli del colesterolo buono (HDL). Questo si fa attraverso un’analisi del sangue effettuata a digiuno. Nella donna questo indice dovrà essere inferiore a 4,5 e nell’uomo a 5.

Quali sono i cibi che farebbero abbassare il colesterolo e come calcolarlo

Abbiamo detto che parte del colesterolo che abbiamo lo otteniamo attraverso l’alimentazione. Questo ci fa capire, quindi, quanto sia importante mangiare bene e controllare ciò che assumiamo durante i pasti. Difatti, quando una persona presenta dei valori di colesterolo un po’ alterati, la prima cosa che si consiglia di fare è regolare l’alimentazione. Ci sarebbero alcuni alimenti che farebbero abbassare il colesterolo e altri invece che tenderebbero ad aumentarlo.

Cosa mangiare per il colesterolo alto

Ovviamente l’elenco degli alimenti che andremo ora ad elencare non rappresenta una verità assoluta. È essenziale sempre consultare il proprio medico di base o il nutrizionista di fiducia. Tra i cibi più consigliati troviamo:

  • avena, per la presenza di fibre solubili;
  • orzo, presenta anche un indice glicemico abbastanza basso;
  • legumi, ottima fonte di fibre e tra questi possiamo nominare ceci, fagioli, piselli, ecc.;
  • soia;
  • frutta secca;
  • avocado;
  • olio d’oliva.

Ecco quali sono i cibi che farebbero abbassare il colesterolo, aiutandoci a stare bene con il nostro corpo e la nostra mente. Seguire una dieta sana e bilanciata è importante, infatti non serve solo per un fattore estetico ma soprattutto perché aiuta a mantenersi in salute.

Lettura consigliata

Come fare il tonno fresco con cipolla in agrodolce pronto in pochi minuti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te