Quali abiti indossare per nascondere pancia e fianchi larghi, valorizzare i punti di forza e sentirsi più belle

Quante volte capita di voler acquistare un abito, che riteniamo meraviglioso, ma una volta indossato non ci calza come speravamo? Sono situazione frequenti soprattutto quando alcuni dettagli come fianchi larghi, pancia o braccia a tendina proprio non ci vanno giù. Ed è così che piuttosto che accettare il nostro aspetto per quello che è, si cerca di ricorrere ad ogni sorta di espedienti rischiando di cadere nella banalità ed apparire sciatta e goffa.

Grazie però ad alcune accortezze e ad un minimo di buongusto, è possibile coprire le imperfezioni e valorizzare la propria bellezza e femminilità. Il trucco sta nel saper scegliere il vestito giusto tenendo in considerazione la forma, il tessuto ed i colori.

Le forme del corpo femminile

Ogni donna ha caratteristiche particolari che la differenziano dalle altre. Pur non essendo semplice suddividere le diverse forme di un corpo, esistono alcune macrocategorie che semplificano il concetto. Sono infatti abbastanza note le tipologie di fisico cosiddette a mela, a pera, a clessidra, a triangolo o a rettangolo.

Vita sottile e fianchi abbondanti, gambe snelle e vita tondeggiante o ancora seno e fianchi di egual misura, sono solo alcune delle peculiarità che un fisico può possedere. Ogni categoria, insomma, ha i suoi pregi e i suoi difetti che nel complesso, che ci piacciano o no, danno forma al proprio corpo.

Quali abiti indossare per nascondere pancia e fianchi larghi, valorizzare i punti di forza e sentirsi più belle

Cerchiamo, dunque, di capire come far passare in secondo piano i difetti e mettere invece in mostra le proprie qualità grazie a semplici capi di vestiario.

Se il problema sono la pancia e i fianchi, è possibile optare per indumenti dalle linee morbide come quelli aderenti sul seno che, scendendo, si sviluppano in ampiezza. Via libera quindi ad abiti lunghi con taglio impero, a chemisier al ginocchio leggermente stretti al seno con una cintura o ad abitini a trapezio. Ed ancora vestiti corti in stile baby doll, gonne a campana, bluse e camicie da abbinare a pantaloni a vita alta, dritti o a palazzo che stringono sull’addome. Prediligere queste forme permette di evidenziare il décolleté, slanciare la figura e mascherare pancia e fianchi. Inoltre, abiti lunghi e i pantaloni sono ottimi anche per nascondere gambe importanti.

Un altro cruccio abbastanza diffuso sono le braccia a tendina ed in questo caso le maniche sono essenziali. È importante sceglierne di ampie, lunghe, a 3/4 o a pipistrello. Fare in modo che i tessuti siano morbidi e leggeri e che gli abiti in questione abbiano una piacevole scollatura per armonizzare il tutto.

Riguardo ai tessuti, preferire cotone, raso o viscosa ed evitare assolutamente elastam, poliestere e tutto ciò che evidenzia le forme. Per i colori vale la regola che quelli scuri sfinano, ma è comunque importante dare un tocco di luce. Si potrebbe spezzare, ad esempio utilizzando pantaloni neri e blusa dai colori soft come il beige o la malva oppure scegliere accessori vistosi e colorati che attirino l’attenzione. Tra le fantasie invece evitare linee orizzontali o figure troppo grandi.

Ecco quali abiti indossare per nascondere pancia e fianchi, convivere pacificamente con i propri difetti e sentirsi belle in ogni occasione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te