Qual è l’investimento più redditizio in questo momento per guadagnare almeno il 3% sicuro?

Il recente rialzo del costo della vita, unito a quello dei rendimenti sui titoli di Stato, ha portato i risparmiatori a chiedersi dove investire nel 2022. Da un lato bisogna proteggersi dal carovita, che erode i risparmi accumulati. Dall’altro c’è l’eterno desiderio di provare a guadagnare qualcosa.

Detto ciò, dunque, qual è l’investimento più redditizio in questo momento per guadagnare almeno il 3% sicuro?

In merito al concetto di “sicuri”

Chiariamo anzitutto il concetto di “investimenti sicuri”. Può significare capitale restituito al 100% al termine dell’investimento, oppure certezza assoluta del 3% di rendimento, lordo e/o netto.

Spesso il riferimento del risparmiatore è ad entrambe le circostanza. Cioè capitale integralmente restituito e maggiorato del 3% di rendimento netto (di tasse e commissioni).

Vista in questi termini vuol dire che in partenza serve uno strumento che offre il 4,00% lordo circa, al netto dell’inflazione. Fatte le premesse, vediamo qualche possibile soluzione al nostro dilemma di partenza.

Il reddito fisso

Se la ricerca è incentrata sul reddito fisso, la via obbligata rimanda ai BTP di vecchia emissione.

Oggi il rendimento sul decennale offre circa l’1,36% lordo, ossia l’1,19% netto (commissioni escluse). Sul mercato (MOT) vi sono però dei BTP collocati quando le cedole erano molto più ricche delle attuali. Il problema in questi casi è dato dal prezzo di acquisto, ben oltre quello di emissione (100) e che comprimono il rendimento finale.

La soluzione in questi casi consiste nell’individuare un bond con una discreta cedola nominale e altrettanta durata residua. Poi individuare un prezzo di acquisto ottimale e provare ad incassare qualche cedola piena. Infine il titolo andrà rivenduto a mercato, prima della sua scadenza.

È evidente che si tratta di un’operazione ad alto rischio (quello di una possibile perdita in conto capitale) adatta solo a chi sa muoversi sui mercati.

In altri casi capita anche di guadagnare il 50% in soli 3 anni dall’emissione del BTP, come quello collocato a inizio 2019.

I titoli azionari

I titoli quotati in Borsa permettono di guadagnare in due direzioni: la speculazione sui prezzi (di acquisto e di vendita) e i dividendi. Tralasciamo la prima componente, anche perché abbiamo già dimostrato che la scimmia che compra e mantiene guadagna sempre sui mercati.

Secondo gli studi disponibili, il rendimento cedolare dell’indice Ftse Mib negli ultimi 10 anni è stato pari al 3,44%. Quanto all’anno in corso, in particolare, le prime stime (Intermonte, banca d’investimenti indipendente) parlano di un rendimento cedolare del 3,75%.

Qual è l’investimento più redditizio in questo momento per guadagnare almeno il 3% sicuro?

Data la propria propensione al rischio, la durata del proprio investimento e l’obiettivo ci si propone, come si vede le soluzioni non mancano.

Tuttavia, spesso si richiede al risparmiatore di aumentare il proprio grado di rischio. Come neutralizzare quest’ultimo? Come insegnano i manuali di finanza, aumentando la durata del proprio investimento e diversificandolo il più possibile.

Approfondimento

Ecco come investire 10.000 sul BTP Futura e ottenere un extra guadagno del 5%.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te