Preferire gli pneumatici quattro stagioni alle tradizionali gomme invernali 

Si avvicina l’inverno e con l’arrivo di freddo e ghiaccio sulle nostre strade dobbiamo prenotare il cambio pneumatici dal gommista. Una scelta che deve essere dettata non solo dalla paura di prendere multe salate, come avrete letto anche nei nostri articoli. Molto importante, infatti, è anche la consapevolezza di viaggiare più sicuri. Soprattutto per i milioni di italiani che vivono al Nord, nebbia, neve e ghiaccio sono gli incubi per chi si mette in viaggio tutti i giorni. Preferire gli pneumatici quattro stagioni alle tradizionali gomme invernali sta diventando una scelta di milioni di italiani. Vediamo assieme agli Esperti della nostra Redazione il perché.

ProiezionidiBorsa TV

Incubo 15 novembre

Come saprete, il 15 novembre è la data che segna l’obbligatorietà di montare pneumatici invernali o quattro stagioni. Scegliere di montare sulla propria vettura le cosiddette gomme “all season”, come le chiamano gli americani, ha sicuramente il suo maggior vantaggio nel non dover mai pensare alla rotazione. Quando qualche anno fa i produttori lanciarono sul mercato questo innovativo pneumatico, l’idea era proprio quella di permetterci di guidare in sicurezza con qualsiasi clima dell’anno. Considerate infatti che gli pneumatici quattro stagioni sono a norma di legge ed equiparati alle gomme invernali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Caratteristiche tecniche

Preferire gli pneumatici quattro stagioni alle tradizionali gomme invernali significa tecnicamente avere la “mescola estiva” e la “tassellatura invernale”. Li potete riconoscere facilmente perché, come quelli invernali, presentano il fiocco di neve e il simbolo della montagna. Unitamente alla scritta “M+S”, che significa semplicemente: montagna + neve (in inglese).

Attenzione però alle zone geografiche

Fate però attenzione perché questo tipo di pneumatico, che ben si adatta alle quattro stagioni, non ha caratteristiche di sicurezza elevate per chi abita in montagna. Le case produttrici garantiscono infatti un’ottima aderenza ma solo nel caso in cui non viaggiate quotidianamente su strade ghiacciate e innevate. In poche parole, se abitate in montagna e per diverse settimane all’anno le vostre strade sono imbiancate, la scelta migliore è ancora quella del tradizionale pneumatico invernale. Uno pneumatico quattro stagioni ha comunque un’ottima tenuta di strada. Oltre ad un’alta prestazione in caso di frenata. Nel caso in cui decidiate di acquistarle e montarle, fate comunque molta attenzione qualora vi trovaste ad affrontare abbondanti nevicate o strade molto ghiacciate.

Approfondimento

Brucia tutte le calorie che vuoi semplicemente giocando e divertendoti a casa tua

Consigliati per te