Potremmo avere problemi al cuore o ai reni se abbiamo questo sintomo che colpisce le unghie e le rovina

La cura delle nostre mani è molto importante. Sempre più spesso dedichiamo le attenzioni alla nostra manicure. Non solo per una questione estetica, ma anche per la salute sia della pelle che delle unghie. Un giorno, però, potremmo notare qualcosa di strano. Infatti, potrebbero crearsi delle macchie bianche sulle unghie.

Questo problema si chiama leuconichia ed è molto comune. Si potrebbe manifestare sia come semplici punti, ma anche come delle strisce irregolari. In alcuni casi, l’unghia potrebbe diventare completamente bianca. Nella maggior parte delle situazioni, però, ci troveremo difronte un’unghia con diversi segni. Ci sono tantissime ragioni per la formazione di questa alterazione, alcuni a cui dovremmo fare molta attenzione.

Potremmo avere problemi al cuore o ai reni se abbiamo questo sintomo che colpisce le unghie e le rovina

Il primo e più comune è un trauma subito dall’unghia. Se abbiamo colpito qualcosa con la mano accidentalmente, potremmo avere dei punti bianchi. Può metterci molto tempo a curarsi, perché dipende dalla crescita dell’unghia. Non è comunque un problema serio. Allo stesso modo, se abbiamo spesso unghie finte oppure utilizziamo il gel, questi segni bianchi potrebbero apparire. Anche questa è una forma di trauma per le nostre unghie.

Ci sono anche malattie più gravi associate alla leuconichia. In particolare, potremmo avere problemi al cuore o ai reni. A questi problemi, però, sono associati anche altri sintomi importanti. Per esempio, problemi di respirazione, male al petto, tachicardia e caviglie gonfie.

Mancanza di vitamine

Anche la mancanza di alcune vitamine e minerali possono causare questo problema. Soprattutto un deficit di vitamina D, calcio e zinco potrebbero contribuire alla formazione di questi punti bianchi. Il consiglio è quindi di fare le analisi del sangue per controllare che non ci sia qualche carenza.

Una situazione più grave potrebbe presentarsi nel caso in cui si tratti di psoriasi o eczema. Infatti, l’unghia è a contatto con la pelle. Le problematiche che colpiscono quest’ultima si ripercuotono sulle nostre unghie. In questi casi, la psoriasi potrebbe ispessire e rendere bianca l’unghia, mentre l’eczema potrebbe presentarsi con la discolorazione e dei piccoli solchi. Anche i funghi si potrebbero presentare in questa forma. Generalmente, li troviamo sulle unghie dei piedi, che sono più facilmente a contatto con ambienti meno igienici.

Nella maggior parte dei casi, la leuconichia non è un fattore preoccupante. Essendo data da molte situazioni, l’importante è tenerla sotto controllo, in particolare se si presentano altri sintomi. Non c’è modo, però, di rendere le nostre unghie come prima, se non aspettare la loro crescita naturale.

Lettura consigliata

Mal di testa e confusione potrebbero essere sintomi di questo problema inaspettato che potrebbe colpirci soprattutto in estate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te