Pochi lo sanno ma questo cereale aiuta a perdere peso e ad abbassare colesterolo

Utilizzata sin dall’antichità è oggi considerata la “regina dei cereali”, in quanto ricca di vitamine, proteine, minerali e fibre. L’avena è davvero il cereale più completo in commercio.

Però, in pochi lo sanno ma questo cereale aiuta a perdere peso e ad abbassare colesterolo, ed è particolarmente adatto anche alle persone che soffrono di diabete. I suoi benefici sono dati principalmente dalla presenza di una particolare fibra insolubile, i beta-glucani. Ossia carboidrati complessi poco digeribili dall’intestino umano e per questo considerati come fibra alimentare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Pochi lo sanno ma questo cereale aiuta a perdere peso e ad abbassare colesterolo

L’avena è l’ideale per perdere peso in quanto ci aiuta a mantenere sotto controllo il colesterolo, la pressione arteriosa, a migliora il transito intestinale, previene il cancro e regola i livelli di zucchero nel sangue.

Tanti i benefici dell’avena sul corpo umano. Infatti, a contatto con l’acqua crea un composto che rimane per lungo tempo nell’intestino aumentando il senso di sazietà. Ma questa gelatina che si forma è anche in grado di migliorare il transito intestinale riducendo la condizione di stipsi.

Inoltre, migliora le condizioni del sistema cardiovascolare perché aiuta ad eliminare il colesterolo cattivo LDL, intrappolandolo a livello intestinale e favorendone l’espulsione tramite le feci.

I beta-glucani infatti aiutano a mantenere i livelli di zuccheri costanti evitando sbalzi insulinici, condizione favorevole anche e soprattutto per chi soffre di diabete per cui l’avena si rivela un ottimo alimento.

Come consumare l’avena

L’avena può essere consumata in diversi modi, sia cruda ad esempio in fiocchi da aggiungere allo yogurt piuttosto che a bevande vegetali o al latte. Ma essa può anche essere consumata cotta sotto forma di farina con cui realizzare prodotti quali pane, pizza, pancake, ottima per la creazione di porridge. Anche il latte d’avena è un’ottima fonte di beta-glucani pertanto è possibile sceglierlo come sostituto del latte vaccino sia da bere assoluto che utilizzato in preparazioni sia dolci che salate.

Il consiglio è quello di consumarla nella sua versione integrale, associata ad una dieta sana e bilanciata e ad uno stile di vita attivo. Inoltre evitare di abusarne in quanto può creare gas intestinale, diarrea ed infiammazione pelvica.

Approfondimento

Il frutto estivo dalla polpa succosa alleato della salute ma attenzione a consumarne troppo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te