Perché il gatto sposta e rovescia la ciotola dell’acqua e del cibo ed evitarlo

Il gatto è un animale domestico presente in molte case. Il suo portamento elegante, agile e fiero, ma anche il suo carattere in parte molto indipendente lo rendono un animale davvero affascinante.

Dall’altra parte si dimostra anche però coccoloso e giocherellone, capace anche di grandi slanci d’affetto. Infatti per capire che ci vuole bene ci darà diverse dimostrazioni, ci seguirà per casa e cercherà un contatto fisico con noi.

Allo stesso tempo però talvolta tiene in casa comportamenti bizzarri non sempre facilmente decifrabili. È il caso di quando lecca oltre al padrone anche il muro, pavimento e oggetti.

Per non parlare di tutte le acrobazie che tende spesso a fare con le sue ciotole per bere e mangiare.

Perché il gatto sposta e rovescia la ciotola dell’acqua e del cibo ed evitarlo

Spesso il gatto sposta la ciotola e talvolta arriva anche a rovesciarla, un gesto che mal tolleriamo dato che ci toccherà poi pulire il pavimento. Infatti tende a far cadere l’acqua nonché a buttare fuori i croccantini.

Il più delle volte pensiamo che possa trattarsi solo di un modo per giocare ed esplorare, in effetti in alcuni casi si tratta di questo ma non sempre. Ad esempio il riflesso generato nell’acqua contenuta in una ciotola di acciaio potrebbe attirarlo.

Vi potrebbero essere però altri motivi alla base.

Potrebbe gradire nutrirsi in un luogo più riservato e magari più distante da dove fa i propri bisogni. O ancora, potrebbe armeggiare con la ciotola perché sporca, tipo quando vede qualcosa galleggiare nell’acqua.

Quando mette la zampa nella ciotola

Il gatto poi a volte prende il cibo con la zampa dalla ciotola o usa la stessa per bere, può farlo per differenti ragioni. Una sarebbe accertarsi della temperatura dell’acqua nonché della sua profondità. Gradirebbe infatti poco avvicinarvisi fino a bagnarsi le vibrisse e da lontano sarebbe miope.

D’altronde se approfondiamo scopriremo come i gatti vedono in modo diverso anche colori, umani e buio. Spesso mangia a terra poi perché potrebbe trovare scomoda la ciotola.

Allo stesso tempo, tenderebbe a prelevare il cibo per istinto predatorio. Ricalcherebbe la caccia in natura e la ricerca di cibo, nonché il conseguente appartarsi con il bottino. Quindi se dovesse trasportarlo altrove non dovrebbe sorprenderci.

Come deve essere la ciotola

Una volta compreso perché il gatto sposta e rovescia ciotola dell’acqua e del cibo, potremmo trovare una soluzione.

Poniamo le sue ciotole nel luogo che sembra prediligere, dove tende a trasportare o a far cadere croccantini e acqua. Dovrà essere un posto appartato e lontano dalla lettiera.

Evitiamo ciotole metalliche che con i propri riflessi potrebbero spingerlo a giocarci preferendole in plastica. Per evitare i suoi bruschi movimenti con le stesse, sarebbe consigliabile munirsi di ciotole pesanti antirovesciamento.

Dovranno poi avere i bordi bassi per evitare che debba piegarsi troppo all’interno e immergervi i baffi. Aiuterebbero anche i modelli inclinato. Manteniamole pulite costantemente, altrimenti potrebbe non servirsene. Ovviamente selezioniamo poi bene la loro nutrizione. Prima di fornirgliene, accertiamoci se possano mangiare tonno in scatola e pasta, diamo loro alimenti per farli stare in salute.

Per quanto concerne la ciotola dell’acqua, potremmo anche valutare di sostituirla con un’apposita fontanella. Il gatto vi si dovrà abituare, ma potrebbe preferire il suo scorrere invece del suo essere stagnante.

Lettura consigliata

Per togliere i peli del cane e del gatto in lavatrice ma anche da divano, coperte e moquette strepitoso quest’oggetto comune

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te