Per valorizzare girovita e fianchi ecco gonne e pantaloni che sfinano da abbinare non solo con twinset o sandali e tacchi

È esplosa la mania per il rosa mentre nelle passerelle le temperature sono salite. Vestiti, gonne, slip dress sotto la luce dei riflettori si sono colorati di questa tonalità che è diventata facile da abbinare. I colori delle camicie a maniche corte, infatti, si sono accesi e le scarpe intonate, con il marchio in evidenza, hanno ripreso stili del passato rivisitati con nuovi modelli.

Gonne a vita alta per valorizzare girovita e fianchi, a ruota in stile anni Cinquanta, a tubino, con le pieghe e con i plissé sono tutti modelli raffinati che giocano tra casual e chic. Ma senza dimenticare di sfinare e slanciare la figura, perché d’estate potremmo faticare a liberarci di qualche chilo di troppo.

E, invece, l’eleganza di questi tagli prevale e artisti famosi e stilisti se ne sono accorti proponendo look di ogni tipo. Gli anni Cinquanta spopoleranno quest’estate con tessuti leggeri adatti per i mesi più caldi.

Stilisti ispirati

Oltre al rosa, anche i colori vivaci sia per longuette che per le minigonne vedranno la ribalta con il passare dei giorni. Franchi con la vita alta, Moschino con la minigonna, Armani con la longuette e MAX&Co. con il tulle plissé, insomma i richiami al passato non mancano. Le gonne a ruota hanno una lunghezza midi e mettono insieme eleganza e buon gusto. A tinta unita, con il rosa di queste settimane, a vita alta o con cintura, possono essere abbinate a twinset, ma anche a bluse con pizzo o dolcevita smanicati.

Sandali e tacchi classici potrebbero essere sostituiti dalle zeppe che gli stilisti stanno proponendo in tutte le varietà possibili. E sono molto richieste. Con la punta tonda e scamosciate pensate da Greiger. Con il tacco in rafia e i particolari in pelle alla Saint Laurent. Ma anche in versione sandalo rivisto da Chloé con la tela bianca e la rafia marrone.

Per valorizzare girovita e fianchi ecco gonne e pantaloni che sfinano da abbinare non solo con twinset o sandali e tacchi

Queste zeppe zono versatili e permettono di adottare sempre outfit diversi e variegati. Possiamo passare dalle gonne a vita alta, così tanto di moda, ai pantaloni che hanno le stesse caratteristiche. Valorizzano la figura e nascondono i difetti facendoci sentire a nostro agio. Qui i colori esplodono e sono fucsia, arancio, turchese e verde, ma è il bianco a essere il più ricercato. Con una misura in più e un trench abbinato, i fianchi scompaiono e la silhouette diventa perfetta, soprattutto se guadagniamo qualche centimetro con le zeppe. Potremo permetterci anche le pinces laterali con una blusa più lunga e il tallone scoperto grazie alle mules stile Gucci. I pantaloni bianchi possono essere indossati anche con il gilet coordinato o con i corsetti allacciati per sentirci in sintonia con le nostre forme.

Completi da ufficio e pantaloni che tornano dal passato utilizzeranno, invece, un unico tessuto. E sarà il raso a conquistarci prima che l’estate finisca.

Lettura consigliata

Come smettere di comprare vestiti senza metterli e in che modo combattere dipendenza da acquisti compulsivi e spese pazze

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te