Per un orto ricco e un raccolto di zucchine abbondante approfittiamo dei preziosi consigli dei saggi contadini

Le zucchine sono un ortaggio estivo, tra i più amati. Con appena 15 calorie ogni 100 g, le zucchine sono un alimento molto leggero. Ovviamente, trattandosi di un alimento assai versatile, l’apporto calorico dipenderà dal modo in cui le andremo a cucinare.
Di certo, le zucchine ripiene o alla parmigiana sono un piatto importante sotto il profilo nutrizionale, ma esistono anche modi semplici e veloci per trasformarle in un contorno leggero e adatto per l’estate.

Al supermercato, possiamo trovare le zucchine tutto l’anno. Tuttavia, quelle appena colte nell’orto hanno tutto un altro sapore! Lo sa bene chi ha un orto e, in questo periodo, si delizia con i frutti curati e fatti crescere amorevolmente con le proprie mani. Per un raccolto di successo, ogni pianta ha specifiche esigenze.

Le condizioni ottimali per la coltivazione delle zucchine

Se notiamo che il nostro orto non produce zucchine in grandi quantità o, addirittura, non ne produce affatto, dovremmo fare attenzione ad alcuni elementi. Anzitutto, è bene assicurarsi di aver trapiantato zucchine da frutto.
Non tutti lo sanno ma esistono anche le varietà solo da fiore.

Una volta certi di aver aver messo a dimora la varietà corretta, controlliamo allora altri parametri.

a) Terreno: potrebbe essere troppo povero perché, magari, le coltivazioni precedenti hanno esaurito tutti i nutrienti e non ne hanno lasciato a sufficienza per quelle nuove.

b) Occorre annaffiare la pianta con la giusta quantità di acqua. Troppo poca non le permette di trasportare tutte le sostanze necessarie in fiori e frutti. Al tempo stesso, però, l’eccesso idrico soffoca le radici.

c) Esposizione alla luce. Le zucchine richiedono tanta luce. Per crescere bene e rigogliose vanno quindi posizionate in una zona ben esposta alla luce solare.

d) Erbacce. Occorre eliminarle perché, entrando in competizione con le zucchine, rubano il nutrimento a loro necessario.

Per un orto ricco e un raccolto di zucchine abbondante approfittiamo dei preziosi consigli dei saggi contadini

Come si può notare, sono dunque tanti i fattori che vanno ad incidere sul raccolto delle zucchine. Vediamo quindi come agire.

Anzitutto, bisognerebbe concimare il terreno con nutrienti ricchi di fosforo e potassio. Il primo va a stimolare la fioritura, mentre il secondo favorisce la crescita dei frutti.
Per quanto riguarda l’irrigazione, il sistema a goccia è l’ideale per mantenere il terreno sempre umido, ma senza correre il rischio di bagnarlo eccessivamente.
Ed ancora, sarebbe utile coprire il terreno con la pacciamatura. Terrebbe lontane le erbacce e aiuterebbe a ridurre il consumo di acqua.

Inoltre, è bene potare le zucchine. La presenza abbondante di foglie va a togliere luce ai frutti più giovani, rubando loro nutrienti preziosi. Bisogna procedere eliminando le foglie che stanno alla base, che sono quelle più vecchie e diventano gialle per prime. Durante questa operazione, per evitare l’attacco da parte di parassiti ed eventuali malattie, si consiglia di tagliare a filo del tronco.

Ecco quindi quali sono gli utili accorgimenti da mettere in pratica per un orto ricco e un raccolto di zucchine molto soddisfacente.

Lettura consigliata

Ortensie e gerani fioriranno come mai prima se a fondi di caffè e bucce di banana aggiungiamo questo ingrediente naturale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te