Ecco il calendario dei pagamenti del bonus 200 euro per tutte le categorie di lavoratori, pubblicato dall’INPS

L’INPS, con la circolare n. 73 del 24 giugno, ha fornito taluni chiarimenti sul bonus 200 euro. In particolare, ha indicato le categorie di lavoratori che devono presentare domanda per accedere al beneficio. Inoltre, ha pubblicato il calendario completo dei pagamenti per tutti i beneficiari.

Le novità non riguardano tanto i lavoratori dipendenti e i pensionati, quanto, piuttosto, i disoccupati e gli stagionali. Coloro che dovranno presentare domanda per ottenere il bonus sono:

a) i titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, purchè abbiano un contratto in corso al 18 maggio 2022. Per tutti, inoltre, vale il requisito reddituale di massimo 35.000 euro, per il 2021;

b) stagionali a tempo determinato e intermittenti. Anche per loro, devono ricorrere i seguenti requisiti: 50 giornate di lavoro effettivo nel 2021;

c) iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo, con 50 contributi giornalieri nel 2021;

d) autonomi occasionali, privi di partita IVA, purchè iscritti alla gestione separata al 18 maggio 2022;

e) incaricati delle vendite a domicilio, iscritti alla gestione separata al 18 maggio.

Lavoratori che devono presentare domanda

Per la predetta categoria di lavoratori, la scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 31 ottobre. Per i lavoratori domestici, invece, è quella del 30 settembre.

Non dovranno, invece, presentare domanda per ottenere il bonus:

a) i titolari di NASPI e DIS-COLL;

b) di disoccupazione agricola 2022;

c) i beneficiari delle ex indennità Covid, previste dai decreti Sostegni e Sostegni bis.

In tutti questi casi, l’erogazione avverrà con pagamento automatico da parte dell’INPS. Stesso dicasi per i dipendenti, che, però, dovranno presentare l’autodichiarazione, salvo che appartengano al settore pubblico.
In automatico, avverrà anche il pagamento del bonus per i pensionati e per i titolari del reddito di cittadinanza. Poi, si aggiungono: i titolari di dell’assegno sociale e dell’assegno invalidi.

Ma, a parte come va richiesto, ecco il calendario dei pagamenti del bonus 200 euro, a luglio 2022 riceveranno l’indennità: lavoratori dipendenti, beneficiari del reddito di cittadinanza, lavoratori domestici e pensionati.

Ecco il calendario dei pagamenti del bonus 200 euro per tutte le categorie di lavoratori, pubblicato dall’INPS

Le scadenze fissate, quindi, sono, in tutto due, perché la seconda scatterà ad ottobre 2022. In quest’ultima decade, riceveranno il beneficio: i titolari di NASPI e DIS-COLL, i disoccupati agricoli 2021, i beneficiari delle ex indennità Covid. Infine, vi sono, tutti coloro che per ottenerlo dovranno presentare domanda, anche se, in alcuni casi, non si sa precisamente come.

Approfondimento

https://www.proiezionidiborsa.it/da-luglio-in-arrivo-il-bonus-200-euro-che-verra-pagato-automaticamente-prima-a-questi-pensionati-ed-ecco-gli-esclusi

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te