Per scongiurare problemi a cuore, arterie e cervello possiamo aiutarci con questo integratore naturale

Non è facile circoscrivere le cause che possono portare a problematiche cardiache e cerebrali. Un fattore che sembra influire in entrambi i casi è il sonno. La scienza aveva già fiutato da tempo una correlazione diretta tra sonno irregolare e malattie cardiache e degenerative. La conferma è arrivata da poco, grazie a una ricerca portata avanti presso la Berkeley University e pubblicata sulla rivista “Plos Biology”. Lo studio, prontamente riportato dalla Fondazione Veronesi, fa luce sull’importanza di avere un sonno regolare per il nostro organismo. La conclusione a cui gli esperti della Fondazione Veronesi arrivano è che la melatonina a rilascio prolungato sia un ottimo trattamento preventivo. Per scongiurare problemi a cuore, arterie e cervello possiamo aiutarci con questo integratore naturale. La melatonina, ristabilendo la regolarità nel ciclo circadiano e quindi del ritmo sonno-veglia, può ridurre il rischio di incappare in questi problemi di salute.

Lo studio che ha dimostrato gli effetti di una buona dormita su cuore e cervello

Il sopracitato studio è stato svolto con grande perizia, sia in laboratorio che nelle case dei soggetti facenti parte del campione. Alcuni soggetti hanno passato la notte in laboratorio, così che il loro sonno fosse monitorato attraverso polisonnografia. Questo esame consente, grazie all’uso di elettrodi, di rilevare qualsiasi disturbo del sonno, sia a livello respiratorio che neurologico. Altri soggetti, invece, hanno dormito nei loro letti indossando un actigrafo, ossia un piccolo marchingegno che registra i movimenti notturni, desumendone la qualità del sonno.

Dai dati collezionati, i ricercatori hanno potuto calcolare i livelli di neutrofili e monociti nel sangue durante la notte. Neutrofili e monociti sono globuli bianchi, la cui presenza testimonia l’insorgenza di un’infiammazione. A un sonno irregolare, corrispondevano elevati livelli di neutrofili e un innalzamento del calcio nelle coronarie, sintomi riconducibili a un’aterosclerosi in atto. L’aterosclerosi è l’irrigidimento delle pareti delle arterie, causa di malattie cardiovascolari e ictus cerebrali.

Per scongiurare problemi a cuore, arterie e cervello possiamo aiutarci con questo integratore naturale

Un sonno regolare, dunque, è un ottimo antidoto contro malattie cardiovascolari e cerebrali. Se proprio non riusciamo a regolarizzare il nostro ritmo sonno-veglia, gli esperti consigliano di provare con la melatonina, prima di rivolgersi ai sonniferi.

Alcuni disturbi del sonno sono di origine ereditaria o dovuti a contingenze psicologiche difficili da superare. La melatonina aiuta a regolarizzare il ciclo circadiano. I suoi effetti portano a ridurre il tempo impiegato per addormentarsi e prolungare la fase di sonno. Queste due conseguenze portano a ridurre i rischi dovuti alla mancanza di sonno.

Approfondimento

Sembra incredibile ma questi farmaci contro l’ipertensione proteggono anche il nostro cervello e rinforzano la memoria

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te