Come risparmiare sulle bollette dell’energia elettrica con queste astuzie d’arredo più un trucchetto

casa

Le ultime notizie di attualità sono poco incoraggianti sul fronte della fornitura di energia elettrica.

Pare infatti che già dal prossimo mese la bolletta di tanti italiani potrebbe riservare brutte sorprese.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

I rincari previsti potrebbero vedere aumentare le tariffe elettriche del prossimo trimestre anche del 40%.

La buona notizia è che risparmiare sulle bollette non è impossibile, anche grazie a degli stratagemmi che potrebbero sembrare insoliti.

Tuttavia potrebbero essere proprio questi accorgimenti a fare la differenza sulle spese di casa.

Come risparmiare sulle bollette dell’energia elettrica con queste astuzie d’arredo più un trucchetto

L’ambiente ci sta presentando il conto dell’uso sconsiderato delle energie del pianeta e dello scarso rispetto per l’ambiente da parte dell’uomo.

Da questa consapevolezza è derivato l’avvento di strumenti come la classe energetica per elettrodomestici quali lavatrice, tv e asciugatrice e di lampade a basso consumo.

Esistono però altri inimmaginabili espedienti per risparmiare e al tempo stesso fare del bene all’ambiente.

Ecco come risparmiare sulle bollette dell’energia elettrica con queste astuzie d’arredo più un trucchetto.

Illuminare a basso costo

Un modo per evitare di accendere troppo spesso la luce è quello di sfruttare quanto più possibile la luce naturale.

Studiare la disposizione del proprio appartamento e l’esposizione a venti e luce solare può essere un buon punto di partenza.

Si potrà così decidere quali stanze adibire a determinate attività e quali ad altre, a seconda delle ore di luce e di esposizione al calore.

Si possono dunque allestire ambienti chiari, con tende leggere, piastrelle riflettenti e specchi che possano sfruttare al meglio i riflessi e la luminosità esterna.

Via libera poi a paraspifferi, tappeti e tende spesse per limitare l’ingresso di aria fredda e la dispersione del calore.

Attenzione ai colori e segnate questo trucchetto

Può sembrare strano, ma anche i colori che scegliamo per le pareti e l’arredo può fare la differenza.

Sappiamo bene che il bianco è il colore che attira di meno il calore, mentre al contrario il nero è quello che ne assorbe maggiormente.

Per questo potrebbe essere utile sapere che, a partire dal nero, i colori che attirano più lunghezze d’onda e dunque più calore sono viola, indaco, blu, verde, giallo, arancione e rosso.

Infine, un trucchetto economico per mantenere caldi gli ambienti e quello di attaccare un foglio di carta d’alluminio tra il termosifone e le pareti. Si limiterà così la dispersione del calore orientandolo verso l’interno.

Esistono dunque molti accorgimenti anche incredibili che ci permettono di risparmiare sulla bolletta.

Approfondimento

4 trucchi incredibili ed economici per ottenere un bucato morbido come non mai

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te