Per risparmiare fino a 200 euro ecco dei furbissimi consigli per fare la spesa al supermercato

Saper fare la spesa significa acquistare tutti i prodotti necessari e, al tempo stesso, avere un occhio di riguardo per il portafoglio. Risparmiare fino a 50 euro a settimana è possibile. I soldi risparmiati possono così essere utilizzati per un viaggio, per esaudire un proprio desiderio oppure per fare un regalo al proprio partner o ai figli. Sono tantissime le cose che si potrebbero fare con i soldi risparmiati oculatamente sulla spesa. Per risparmiare fino a 200 euro ecco dei furbissimi consigli per fare la spesa al supermercato.

Fare gli acquisti a stomaco pieno. Andare al supermercato quando si è sazi, aiuta a vedere il cibo in maniera diversa. Uno studio, condotto su centinaia di persone, ha dimostrato che quando abbiamo lo stomaco pieno, mettiamo meno prodotti “inutili” dentro al carrello. Invece, dopo una abbondante colazione o dopo pranzo, non verrebbero considerati “utili” dalla nostra mente cibi come patatine fritte, cioccolatini, merendine e biscotti farciti. Verrebbero, invece, scelti alimenti base per una alimentazione più sana, come pasta, frutta, verdura e cereali.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Seguire la stagionalità. Scegliere prodotti stagionali aiuta l’organismo in generale, e fa bene sia alla salute che all’ambiente. L’alimentazione dell’uomo è sempre stata legata al ciclo naturale di verdure e frutta. 3 buoni motivi per scegliere alimenti di stagione: riduce l’impatto ambientale; sostiene il lavoro dei piccoli produttori agricoli; fa risparmiare perché i prodotti di stagione costano meno.

Per risparmiare fino a 200 euro ecco dei furbissimi consigli per fare la spesa al supermercato

Acquistare al mercato rionale. I mercati rionali possono essere una valida alternativa ai grandi supermercati, perché qui si trovano piccoli coltivatori diretti che vendono la propria merce. Il prezzo di vendita è più competitivo, facendo risparmiare in maniera considerevole. Non bisogna tralasciare, inoltre, che andando al mercato di quartiere potremmo evitare di farci dare gli insopportabili sacchetti di plastica. Un ulteriore consiglio è, infatti, di portare con sé le buste della spesa di stoffa, quelle durevoli, o le reti per frutta e verdura. In questo modo non si avranno in casa scarti come imballaggi di polistirolo e plastica.

Stabilire un piano alimentare. Chi è a dieta o ha seguito diete, sa bene cosa siano i piani alimentari. Al fine di risparmiare sulla spesa, non occorre però necessariamente essere a dieta, piuttosto significa scegliere prima cosa mangiare in una settimana. Avere chiaro quali cibi consumare a pranzo e a cena, più gli spuntini e la merenda, può non solo fare risparmiare denaro, ma anche tempo. Andare a fare la spesa con una lista scritta, può essere un’ottima soluzione.

Approfondimento

Per prendere alcuni spunti utili, ecco alcune idee per zuppe e vellutate da consumare nei mesi freddi

Consigliati per te