Per pulire i balconi in marmo e renderli lucidi e splendenti ottenendo risultati strepitosi, ci sono 8 consigli da seguire che pochi conoscono

Le superfici in marmo sono spesso molto complicate e delicate da trattare. In particolare, i balconi in marmo possono creare qualche problema specie nelle belle giornate estive.

In questo periodo dell’anno, infatti, si passa molto più tempo in balcone per godersi il sole magari leggendo un libro accompagnati dal profumo delle proprie piante. Per questa ragione, essendo uno spazio della casa molto trafficato in questo periodo, possono sporcarsi facilmente.

Come fare allora per pulirli evitando di danneggiarli? In varie occasioni noi della Redazione di ProiezionidiBorsa abbiamo esaminato qualche trucchetto in alcuni precedenti articoli ma nelle prossime righe vedremo altro. Scopriremo che per pulire i balconi in marmo e renderli lucidi e splendenti ottenendo risultati strepitosi, ci sono 8 consigli da seguire che pochi conoscono.

I consigli per un balcone pulito, lucido e splendente

Innanzitutto, se la pulizia è periodica il primo consiglio è quello di usare un panno umido e strizzato per pulire i davanzali e i rivestimenti in marmo del balcone. Poi si può anche usare un mix di acqua e sapone di Marsiglia.

Il terzo suggerimento è usare un rimedio della nonna efficacissimo come il sale con un po’ di acqua. È molto utile per togliere le macchie che si sono formate sul marmo. Il quarto suggerimento è di trattare le macchie con una pastella di acqua e bicarbonato da fare più volte se le macchie sono ostinate.

Se invece si vuole si vuole avere il marmo dei balconi puliti a lungo termine lo si può ottenere con questo quinto rimedio. Cospargere le superfici con un po’ di cera d’api impermeabilizzata e passare un po’ d’acqua.

Il marmo sarà pulito e lucido. Inoltre, si può anche usare un panno di lana per lucidare il nostro balcone.

Cosa non fare assolutamente per non danneggiare il balcone in marmo

Gli ultimi due suggerimenti sono dei consigli su cosa evitare di fare per non rovinare e graffiare il marmo.

Il primo è di non usare assolutamente prodotti come aceto, acido citrico, succo di limone perché le superfici si possono rovinare e diventare opache. Così come è bene non usare spugne o panni abrasivi perché si rischia di graffiare la nostra superficie in marmo.

Infine, esistono prodotti tipici da utilizzare per pulire il marmo ma è sempre bene controllare le indicazioni e valutare la loro efficacia.

Ecco che per pulire i balconi in marmo e renderli lucidi e splendenti ottenendo risultati strepitosi, ci sono 8 consigli da seguire che pochi conoscono.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te