Per pulire e sbiancare il marmo esterno da muschio e macchie ingiallite e renderlo lucido basterebbero pochi prodotti naturali e mai questi ingredienti

Alcuni materiali, molto antichi e ricchi di storia, sono tutt’ora utilizzati per casa, impreziosiscono mobili, pavimenti e superfici.

Oltre al legno, che dona una sensazione di calore nelle stanze, anche il marmo è un prodotto di grande pregio e proviene da importanti cave. È un tipo di roccia molto nobile e regala luminosità nei vari ambienti casalinghi con un tocco di fascino.

Non è utilizzato solo per decorare gli interni, ma è spesso impiegato per gli spazi esterni, come gradini o ripiani. Essendo un materiale delicato e sensibile, ha bisogno di attenzioni, se non vogliamo rischiare che le macchie lo rovinino a lungo andare.

Per pulire e sbiancare il marmo esterno da muschio e macchie ingiallite e renderlo lucido basterebbero pochi prodotti naturali e mai questi ingredienti

Se il marmo non è pulito a dovere e non è abbastanza bianco e luminoso, l’effetto non è proprio gradevole. Inoltre, sarebbe un vero spreco lasciarlo in balia delle intemperie.

Eppure basterebbero poche mosse per farlo ritornare come appena acquistato, lucente e igienizzato.

Nonostante sia più facile che si sporchi, di certo utilizzare o rischiare di versare alcuni prodotti naturali potrebbe non essere una buona idea.

Attenzione, infatti, ad aceto, limone o bibite a base di agrumi e acido citrico, pomodoro, succhi di frutta o spezie come curry e curcuma.

Invece, per pulire e sbiancare il marmo esterno potremo impiegare altri prodotti naturali, in grado di eliminare ingiallimenti, muschio o sporco ostinato.

Prima di ogni mossa andrà eliminata la polvere in eccesso, poi concentriamoci sui vari aloni.

Usiamo il sapone di Marsiglia disciolto in un poco d’acqua e lasciamo agire per almeno 40 minuti prima di sciacquare.

Se particolarmente annerito, usiamo anche del bicarbonato, lasciandolo in posa, diluito con dell’acqua.

Sembrerebbe che anche l’olio di lino cotto possa contrastare le macchie gialle o scure, passandolo semplicemente con un panno in microfibra, lasciandolo anche tutta la notte sopra.

Altri possibili rimedi sarebbero il gesso diluito e la fecola di patate, da lasciare agire per qualche ora.

Altri possibili rimedi

Se in casa abbiamo un’idropulitrice, probabilmente perderemo solo qualche minuto per rimuovere il muschio attaccato o altri tipi di incrostazioni. Altrimenti servirà una spazzola con setole dure e dell’acqua distillata, per renderlo nuovamente pulito e lucido.

Per lucidare, senza particolari attrezzi, usiamo la polvere di pietra pomice miscelata con acqua, poi strofiniamo delicatamente con una spugna morbida. Poi laviamo abbondantemente con acqua e, nell’eventualità, anche con un detergente neutro.

Approfondimento

Ecco un metodo fai da te per pulire il marmo macchiato e opacizzato che lo renderà splendente senza lucidatrice

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te