Per profumare la casa in modo naturale questo rimedio della nonna è più efficace di bicarbonato e ammorbidente

odori casa

I cattivi odori sono un problema comune che minaccia l’ambiente domestico. In estate, poi, col caldo e l’umidità in aumento diventano una costante quotidiana con cui fare i conti. Non tutti sanno affrontarli, perché a volte i prodotti commerciali non risolvono il problema, coprendo la puzza anziché eliminarla.

Ecco, dunque, che per profumare la casa in modo naturale questo che vedremo oggi è un metodo geniale. Come spesso accade, anche oggi ci vengono in soccorso i rimedi della nonna. Adottando qualche trucchetto sicuro utile anche per profumare cucina e salotto, salveremo la situazione. Bicarbonato e ammorbidente sono i più noti, ma ne esiste un altro altrettanto semplice da utilizzare che ci farà restare di stucco. Grazie ad esso una magnifica fragranza che conquisterà i nostri sensi si diffonderà per ogni stanza.

Una valida combinazione

La combinazione di ammorbidente e bicarbonato è forse la soluzione più adottata per sbarazzarsi degli odori molesti. Insieme formano una coppia formidabile, a cui pressoché nessun fetore può resistere.

Per realizzare un deodorante naturale con questi due ingredienti dovremo innanzitutto scaldare dell’acqua. Versiamola poi in una tazza abbastanza grande e aggiungiamo un quarto di ammorbidente e 4 cucchiai di bicarbonato di sodio.

Assicuriamoci che gli ingredienti si sciolgano per bene. Alla fine dovrebbe rimanere solamente un liquido uniforme, che travaseremo in un flacone spray. Potremo spruzzare la soluzione su tende, divani e per l’ambiente circostante preparandoci a respirare un gradevole e freschissimo aroma.

Per profumare la casa in modo naturale questo rimedio della nonna è più efficace di bicarbonato e ammorbidente

Il rimedio che stiamo per proporre, però, è ancora più intelligente per due motivi. Dovrebbe sia riuscire a profumare che abbassare il tasso di umidità presente. Infatti, non sarebbe altro che un semplicissimo deumidificatore naturale fatto in casa.

Allo scopo ci servirà qualche ingrediente che potremmo benissimo avere già a portata di mano. Si tratta di:

  • sale grosso;
  • olio essenziale;
  • 1 bustina di tè.

Procuriamoci un barattolo di vetro e iniziamo a riempirlo con delle manciate di sale. Fatto questo, aggiungiamo il contenuto della bustina di tè (la tipologia non ha importanza). A questo punto dovremo sistemare in cima un pezzetto di stoffa, come un tovagliolo, e versarvi sopra qualche goccia dell’essenza che preferiamo.

Per finire riavvitiamo il tappo sul barattolo, che andrà conservato chiuso per qualche giorno. Terminata l’attesa potremo riaprirlo e lasciarlo agire nel punto della casa che preferiamo.

Approfondimento

Per profumare piacevolmente anche il bagno senza finestre bastano 2 soli ingredienti e questa idea portentosa

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te