Per evitare legumi duri e immangiabili basta utilizzare questo trucchetto della nonna durante la cottura

Economici e versatili in cucina, i legumi sono un alimento dalle importanti virtù. Fondamentali per un’alimentazione sana ed equilibrata perché ricchi di fibre, proteine e sali minerali. In particolare la fibra aiuta il transito intestinale e facilita lo svuotamento dell’intestino. I legumi sono una preziosa fonte di nutrienti indispensabili e fondamentali per il nostro benessere.

Qualche consiglio per evitare problemi durante la cottura

Le varietà dei legumi sono molte e possono essere consumate secche, fresche, surgelate o in scatola.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In particolare, quando utilizziamo i legumi secchi, capita che si commettano degli errori sia prima che durante la cottura. Delle volte, anche se la ricetta è stata rispettata in tutti i suoi procedimenti, i legumi risultano duri e poco cotti.

Infatti ricordiamo che prima di procedere alla cottura, in particolare dei fagioli, dei ceci e delle fave, dobbiamo compiere un’importante operazione: mettere in ammollo i nostri legumi secchi.

Il procedimento è semplicissimo. Basta sciacquare questi alimenti sotto l’acqua corrente e riporli in una pentola capiente perché aumenteranno di volume.

Riempiamo di acqua tiepida e prima di coprire, e lasciare riposare per almeno 8 ore, ricordiamo di inserire un pizzico di bicarbonato. Trascorso questo tempo, eliminiamo i legumi saliti in superficie, buttiamo via l’acqua, risciacquiamo e procediamo con la cottura.

Questa operazione è necessaria per ammorbidire questi alimenti e rendere la cottura più semplice. Ma anche per renderli più digeribili ed evitare problemi e gonfiori allo stomaco.

Per evitare legumi duri e immangiabili basta utilizzare questo trucchetto della nonna durante la cottura

Abbiamo visto come mettere in ammollo i legumi sia fondamentale per ammorbidire la loro parte esterna e non avere difficoltà nella digestione.  Ma non solo, per evitare legumi duri e immangiabili basta utilizzare questo trucchetto della nonna durante la cottura.

Un suggerimento semplicissimo, consiste di evitare di aggiungere subito il sale. Insaporiamo i nostri legumi, in particolare ceci e fagioli, solo pochi minuti prima della fine della cottura. Questo perché il sale potrebbe rendere l’involucro esterno troppo duro. Un consiglio semplice e veloce che tutte le nonne conoscono. Proprio come quello indicato in questo precedente articolo “Per un sugo delizioso e senza acidità basta solo questo semplice trucchetto da sapere assolutamente”.

Abbiamo ribadito che i legumi sono un alimento che può creare gonfiore addominale. Ma ecco che un rimedio casalingo può essere d’aiuto. Basta aggiungere qualche foglia di alloro o un pizzico di curcuma nell’acqua di cottura.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te