Per eliminare le pulci da casa non acqua e aceto ma questi semplici rimedi

Chi vive in campagna, in luoghi ricchi di verde, o possiede un giardino sa bene come sia importante tenere sotto controllo eventuali infestazioni di insetti e parassiti. Non si tratta solo di salvaguardare la salute delle piante, in alcuni casi dovremo proteggere anche la casa e i nostri amati animali domestici.

Le pulci sono dei parassiti altamente pericolosi non solo per cani e gatti, ma anche per l’uomo. Anche coloro che vivono in appartamento, potrebbero rischiare di trovarle in casa e a maggior ragione sul pelo del proprio animale da compagnia. Con il caldo aumenta la loro diffusione, anche se non è raro trovare anche in inverno, in determinate condizioni climatiche.

Piccoli parassiti

Questi temibili parassiti, una volta entrati in casa, possono assalire le varie stanze, gli angoli più infrattati, il letto, il divano e anche scarpe e vestiti. Per di più è fondamentale eliminare totalmente la presenza di possibili larve e uova e scongiurare una prolificazione.

Anche coloro che non hanno animali domestici potrebbero accorgersi di avere qualche pulce in casa. Potremmo infatti trovare non solo le loro feci scure, ma anche qualche segno di puntura sulla nostra pelle.

Le punture arrossate non sono solo fastidiose in termini di prurito, le pulci potrebbero trasmettere malattie e infezioni e provocare disagi di varia entità. No sempre è così immediato capire se le abbiamo in casa, ma alcune condizioni e ambienti sarebbero decisamente favorevoli al loro sviluppo e propagazione.

Per eliminare le pulci da casa non acqua e aceto ma questi semplici rimedi

Se siamo in presenza di un’infestazione in piena regola, è indispensabile contattare ditte specializzate per debellarle da casa e proteggere tutta la famiglia, compresi cani e gatti. Ma, per evitare ciò, basterebbe pulire a fondo tutti gli ambienti, con prodotti specifici, soprattutto cuccia e giochi dei nostri cuccioli.

Sicuramente, lavare con la candeggina potrebbe rivelarsi una mossa azzeccata per sconfiggere questi minuscoli esserini, ma non l’unica. Sembrerebbe essere efficace la miscela di acqua e aceto, oltre che per lavare tessuti, possiamo vaporizzarla nei divani, letto e nelle tende.

Altri 2 antipulci naturali alternativi sono bicarbonato e borace, da diffondere, ad esempio, vicino il battiscopa come i classici insetticida. Anche il sale sembra essere un ingrediente odiato dalle pulci, spargiamolo sui tappeti e divani e lasciamo agire per qualche ora.

Mentre dovremmo passare l’aspirapolvere ovunque, per togliere eventuali larve e uova, mettendo della naftalina all’interno del sacchetto.

Oli essenziali e piante

Per eliminare le pulci da casa potremmo impiegare anche gli oli essenziali, utili a tenere lontano pulci ed altri insetti fastidiosi. Aggiungiamo qualche goccia di olio essenziale al rosmarino o alla lavanda dove notiamo la presenza dei parassiti.

Posizioniamo qualche pianta repellente dentro e fuori casa, sarà un ottimo deterrente per allontanare le pulci. Tra i più potenti repellenti troviamo l’albero di cedro, se non possiamo coltivarlo, sfruttiamo l’odore intenso della corteccia. Mentre potremmo disporre qualche piantina profumata di timo sul davanzale per non farle entrare dentro le stanze.

Lettura consigliata

Non serve il bicarbonato per eliminare e prevenire l’arrivo di zecche e pulci in giardino con questi 5 rimedi naturali infallibili 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te