Per eliminare la patina bianca e opaca dal bordo e fondo dei bicchieri potremmo utilizzare questo rimedio utile contro il calcare

In ogni casa, oltre alle faccende domestiche, dobbiamo necessariamente anche occuparci di risolvere dei problemi fastidiosi. Potrebbe succedere che la nostra lavatrice inizi a perdere acqua, che gli scarichi domestici emanino un cattivo odore o che semplicemente una porta cominci a cigolare.

Sono tutti problemi che, se non risolti, potrebbero diventare davvero fastidiosi.

Il problema del calcare

Ma ogni giorno dobbiamo fare i conti anche con il calcare. Una patina bianca che sistematicamente si deposita sulle superfici in acciaio, lavandini, rubinetti, ecc. È un problema comune in tutte le case e che andrebbe risolto tempestivamente, per evitare che le incrostazioni diventino dure e difficili da eliminare.

Spesso utilizziamo dei detergenti chimici comprati al supermercato, ma molti di noi usano anche dei prodotti naturali che potrebbero ugualmente aiutare a risolvere il problema. Pensiamo, ad esempio, al classico succo di limone, che con il suo PH acido, sarebbe in grado di sciogliere il calcare ed eliminare le incrostazioni.

Per eliminare la patina bianca e opaca dal bordo e fondo dei bicchieri potremmo utilizzare questo rimedio utile contro il calcare

Il calcare, però, è anche acerrimo nemico dei nostri bicchieri. Infatti, l’acqua, con il passare del tempo, potrebbe provocare quelle fastidiose macchie bianche e opache. Un alone che fa sembrare il nostro bicchiere sempre sporco. Che si usi la lavastoviglie o si lavino a mano, dopo alcuni lavaggi cominceremo a notare il problema.

Prima di buttare via i nostri bicchieri, però, possiamo cercare di recuperarli, utilizzando alcuni vecchi rimedi della nonna. Ad esempio, possiamo creare una sorta di cremina con il bicarbonato e acqua e strofinarla delicatamente sulla superficie del bicchiere.

Per eliminare la patina bianca e opaca, però, oltre al bicarbonato, possiamo anche utilizzare degli altri prodotti presenti in casa. Ad esempio, l’aceto e il sapone neutro. L’operazione è molto semplice. Basterà riempire una bacinella con dell’acqua calda. Far sciogliere il sapone e unire mezzo bicchiere di aceto. Misceliamo tutti i prodotti e lasciamo in ammollo i bicchieri per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo, laviamoli con del detersivo per i piatti, una spugnetta e risciacquiamo. Un’operazione semplice, veloce ma che potrebbe dare dei risultati davvero soddisfacenti.

Naturalmente, prima di mettere in pratica il rimedio indicato, dobbiamo necessariamente leggere le indicazioni presenti sulla scatola dei bicchieri. Soprattutto se si tratta di quelli molto delicati, colorati, o con il bordo in oro.

Lettura consigliata

Per eliminare il calcare ostinano dal lavandino, box doccia e acciaio potremmo utilizzare qualche goccia di questo prodotto insieme al bicarbonato

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te