Potrebbe aiutarci ad andare di corpo e agire sul colesterolo questo frutto dolce dalla buccia sottile, ma attenzione ai suoi semi

L’estate è una stagione che tutti amano. Belle giornate, vacanze, gelati ma anche tanta frutta colorata dal sapore dolce. Non possono mai mancare sulle nostre tavole, ad esempio, le pesche, le albicocche e una succosa fetta di anguria che disseta e sazia.

Secondo gli esperti, dovremmo mangiare 3 porzioni di frutta al giorno. Ma facciamo attenzione e scegliamo sempre quella di stagione, perché è più salutare, ha un sapore migliore ed è ricca di nutrienti. Inoltre, comprare la frutta che proviene da località vicine, comporta un prezzo di vendita inferiore.

Cosa mettere nel carrello in estate

La frutta è un vero toccasana per la salute. È ricca di minerali e vitamine, che aiutano le attività del nostro organismo e prevengono alcune pericolose malattie (colesterolo, problemi al cuore, pressione alta, ecc.).

Sono tante le varietà di frutta che possiamo scegliere e portare in tavola. Una di queste è sicuramente la nespola. Un frutto molto apprezzato per il suo sapore dolce e leggermente acidulo. Si presenta di forma tondeggiante, con una buccia sottile dal colore giallo-arancio. La sua polpa soda e succosa, racchiude dei semi di colore marrone e dalla forma schiacciata.

La nespola è perfetta da mangiare come frutto dopo i pasti principali, ma anche come spuntino per spezzare la fame. È molto utilizzata per la preparazione dei dolci e delle marmellate.

Potrebbe aiutarci ad andare di corpo e agire sul colesterolo questo frutto dolce dalla buccia sottile, ma attenzione ai suoi semi

Le nespole sono dei piccoli frutti che hanno delle proprietà nutrizionali davvero eccezionali. Svolgerebbero un’azione antiossidante e sarebbero ricchi di vitamina A, utile per la salute della pelle.

Le nespole agirebbero anche come leggeri lassativi naturali, grazie alla presenza della fibre insolubili. Aiutando il naturale transito intestinale. La pectina, sarebbe in grado, poi, di controllare e ridurre l’assorbimento del colesterolo.

I semi della nespola, sono molto importanti e possono essere piantati in autunno per la crescita delle nuove piante. Sono anche impiegati in cucina per la preparazione del liquore, dal sapore davvero eccezionale. Ma facciamo attenzione, perchè potrebbero contenere alcaloidi tossici, che favorirebbero la nausea e la diarrea.

Quindi, la nespola avrebbe molte proprietà benefiche e potrebbe aiutarci ad andare di corpo, stiamo molto attenti, però, ai semi contenuti al suo interno.

Lettura consigliata

Ecco una calda tisana naturale che potrebbe aiutarci ad andare regolarmente in bagno senza abusare dei lassativi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te