Per curare capelli rovinati da tinte, piastre, phon basta 1 solo e semplice rimedio naturale

Forse non tutti lo sanno, ma l’uso indiscriminato di tinte, phon e piastre ad alte temperature può danneggiare profondamente i nostri capelli.

Alcuni di questi sistemi, infatti, possono risultare troppo aggressivi sui nostri capelli, finendo così per rovinarli e renderli stopposi come la paglia. È anche per questo motivo che chi si fa la tinta dovrebbe fare attenzione ed essere consapevole di questi rischi di cui le pubblicità non parlano.

Fortunatamente, però, la natura ci fornisce dei rimedi naturali per porre una toppa laddove abbiamo creato il buco. Esiste, infatti, un prodotto naturale che è in grado di ristrutturare il capello, accompagnandolo con dolcezza verso un netto miglioramento. Si tratta di un prodotto economico, oltre che molto valido.

Per curare capelli rovinati da tinte, piastre, phon basta 1 solo e semplice rimedio naturale

Coloriamo i capelli per coprire quelli bianchi o per cambiare tonalità, usiamo il phon per asciugarli e la piastra per creare l’acconciatura desiderata. La morale, però, è che i nostri capelli perdono lucentezza e morbidezza, finendo per diventare spenti e opachi.

Per non parlare delle tantissime doppie punte che si creano e dell’effetto crespo che sembra impossibile da eliminare. I parrucchieri, solitamente, consigliano dei trattamenti alla cheratina, una sostanza già presente nei capelli e che ne garantisce forza e salute.

Il problema è che, spesso, questi procedimenti arrivano a costare un bel po’, raggiungendo cifre proibitive per molte persone.

Ecco la soluzione efficace ed economica

Per fortuna, oggi scopriremo come possa aiutarci a risolvere questo fastidioso problema l’olio di semi di lino. Forse non tutti lo sanno, eppure questo è un ottimo prodotto per ristrutturare profondamente il capello dall’interno.

Utilizzarlo è molto semplice e i risultati ci daranno ragione. Ecco come usarlo.

Bastano questi pochi e semplici passi

Per prima cosa dovremo inumidire i nostri capelli con dell’acqua, senza esagerare. A questo punto, prenderemo l’olio di semi di lino e, sfruttando un nebulizzatore, lo spruzzeremo su tutti i capelli.

In questa fase è importante massaggiare bene ogni ciocca di capelli con l’olio di semi. I capelli dovranno assorbire bene l’olio. Evitiamo, però, di massaggiare il prodotto sul cuoio capelluto, altrimenti rischieremo di ungere inutilmente la cute.

A questo punto prendiamo un asciugamano imbevuto in acqua calda e strizzato, quindi leghiamolo intorno ai capelli. Lasciamo il tutto in posa per 30-40 minuti, quindi procediamo effettuando il normale shampoo.

Alla fine noteremo che i capelli saranno più morbidi, ristrutturati e lucenti. Ecco perché per curare capelli rovinati da tinte, piastre, phon basta 1 solo e semplice rimedio naturale.

In generale, comunque, evitiamo di utilizzare balsami o maschere troppo aggressivi, che potrebbero seccare il capello.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te