Per avere rose subito più belle e profumate con fioriture mozzafiato che faranno invidia ai vicini è questo il segreto degli esperti

Coltivate facilmente in terra ma anche in vaso, le rose sono sicuramente tra i fiori più amati di sempre. Simbolo d’amore per eccellenza, queste piante meravigliose abbelliscono giardini e terrazzi in modo incantevole. In natura si contano più di 150 specie di rosa e tra queste ne spicca una davvero eccezionale che sta facendo impazzire tutti. La chiamano “la rosa più bella del mondo” e grazie ai suoi fiori belli ed eleganti chi la guarda s’incanta.

Sia per le rose che vengono coltivate in vaso che per quelle che si sviluppano liberamente nella terra, bisognerà mettere in pratica le strategie più efficaci per farle crescere bene e in salute. Inoltre, con una giusta cura si potranno avere fioriture più abbondanti e durature. Per avere rose subito più belle e profumate, innanzitutto gli esperti consigliano questi trucchetti di coltivazione, semplici ma molto utili.

Inoltre, bisogna tenere conto che durante l’anno, la pianta di rosa andrà concimata. Bisognerà, infatti, nutrire più volte la pianta con un prodotto specifico. Un’operazione da eseguire in primavera e in autunno. Dunque, quale concime scegliere? Ecco cosa dicono molti professionisti del settore.

Per avere rose subito più belle e profumate con fioriture mozzafiato che faranno invidia ai vicini è questo il segreto degli esperti

Per far crescere le rose sane e rigogliose il concime può essere determinante. È questo il trucchetto veloce a cui si affidano molti appassionati ed esperti. Dunque, bisogna prestare attenzione prima di acquistare qualsiasi prodotto. Ovviamente, il concime chimico deve presentare una dose bilanciata di sostanze nutritive. Inoltre, è opportuno conoscere anche le giuste dosi per evitare di danneggiare la pianta invece che curarla.

In buona sostanza le informazioni da ricordare sono queste:

  • a favorire la crescita e lo sviluppo dei rami e delle foglie è l’azoto. Tuttavia, una dose eccessiva di questa sostanza potrebbe rendere la pianta più vulnerabile alle malattie.
  • A stimolare la fioritura e il profumo dei fiori, invece, è il fosforo.
  • Infine, il potassio non solo irrobustisce la struttura della pianta ma rende più brillanti i colori dei fiori.

Dunque, un buon concime dovrà tener conto di queste caratteristiche. Gli esperti consigliano di scegliere un concime liquido da mescolare con dell’acqua e da somministrare una volta al mese partendo dalla primavera.

Consigli extra

Si raccomanda di bagnare il terriccio prima di versare il concime per evitare di mettere a rischio e bruciare le radici. Cambiare periodicamente il terriccio, prediligendo quello specifico per le rose.

Approfondimento

È questa la tecnica facile e a costo zero per creare una profumatissima distesa di rose

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te