Per avere la lavatrice subito pulita e senza calcare e muffa sulle guarnizioni in gomma bastano questi trucchetti veloci ma pochi lo sanno

Tra i più utilizzati e amati elettrodomestici di tutti i tempi troviamo la lavatrice. Una macchina che ci permette di avere un bucato perfettamente pulito e profumato in poche mosse. Talmente utile e pratica che è praticamente impossibile farne a meno. Con il passare del tempo, l’usura dei materiali e i lavaggi frequenti possono comportare una serie di problematiche. Ad esempio la comparsa di incrostazioni di calcare, cattivi odori e macchie di muffa. Aspetti del tutto normali ma per i quali bisognerà intervenire subito puntando ad una pulizia periodica efficace.

D’altronde, sappiamo tutti che prevenire è meglio di curare! Un vecchio detto che vale anche per la nostra amata lavatrice, la quale avrà bisogno di una buona manutenzione per garantire prestazioni sempre ottimali. Non solo l’usura, ma anche un lavaggio errato, oppure un detersivo non idoneo potrebbero provocare danni e non solo alla macchina ma anche al bucato. Ad esempio, non tutti sanno che è questa la temperatura giusta per lavare e igienizzare le lenzuola bianche o colorate in lavatrice. Prodotti chimici come la candeggina o l’ammoniaca sono molto gettonati per le pulizie domestiche. Infatti, molti usano la candeggina per sbiancare o igienizzare bucato, sanitari e pavimenti ma pochi sanno come utilizzarla al meglio senza fare danni. La candeggina viene usata spesso anche per pulire e igienizzare la lavatrice. Tuttavia, esistono tantissime alternative, anche più naturali ed economiche.

Difatti, per avere la lavatrice subito pulita e senza calcare e muffa sulle guarnizioni in gomma bastano questi trucchetti veloci ma pochi lo sanno

Non tutti sanno che l’aceto di mele è un vero portento per le pulizie. Grazie ai suoi poteri di sgrassante, antibatterico e cattura-odore, l’aceto di mele ha anche la capacità di eliminare calcare e muffa dalla guarnizione in gomma della lavatrice. Basterà immergere un panno in microfibra nell’aceto di mele e poi strofinare sullo sporco. Per far profumare le zone trattate, si consiglia di aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale di tea tree oil. Un olio che sembra possedere proprietà antimicotiche che combattono la muffa.

Per avere la lavatrice subito pulita e rendere come nuove le guarnizioni si potrà sfruttare l’azione di un potente detergente fai da te. Bisognerà mischiare un po’ di sgrassatore universale con del bicarbonato e qualche goccia di aceto di mele. Versare la miscela su tutta la guarnizione e con un vecchio spazzolino strofinare sullo sporco. In pochi minuti la lavatrice apparirà subito più splendente e profumata.

Lettura consigliata

Molti usano l’ammoniaca per pulire i pavimenti ma pochi sanno le dosi ideali da diluire in acqua per eliminare lo sporco senza danni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te