Per avere un’aria più sana in casa e ammalarsi di meno basta uno strumento semplicissimo

Come tutti abbiamo avuto modo di fare esperienza, in inverno ci si ammala di più. Raffreddori, influenze e disturbi di vario genere sono molto più comuni e più fastidiosi durante l’inverno. Il colpevole non è solo il freddo che non aiuta il nostro sistema immunitario, ma anche l’aria che respiriamo nelle nostre case. Ormai tutti sappiamo che il ricambio d’aria negli ambienti chiusi è fondamentale per arrestare la circolazione di virus e batteri. Spesso tuttavia, non prestiamo attenzione a un’altra caratteristica importantissima dell’aria che respiriamo all’interno delle nostre case: il grado di umidità.

Il grado di umidità dell’aria è importantissimo per la buona salute delle nostre mucose nasali e dei polmoni, ed è per questo che dobbiamo sempre prestare attenzione al grado di umidità delle nostre case.

Per avere un’aria più sana in casa e ammalarsi di meno basta uno strumento semplicissimo. Vediamo quale.

L’aria secca contribuisce a farci ammalare

Per avere un’aria più sana in casa e ammalarsi di meno è importante che l’aria che circola negli ambienti chiusi abbia un buon grado di umidità. Uno dei motivi per cui in inverno ci si ammala di più, è che a causa del riscaldamento artificiale le nostre case hanno un grado di umidità più basso. Se l’aria non è abbastanza umida, le nostre mucose nasali sono più esposte all’attacco degli agenti esterni, come virus e batteri. L’aria troppo secca è anche una delle cause del prurito al naso che affligge molti di noi durante l’inverno.

Ma niente paura, è facile porre rimedio a questo inconveniente. Per avere un’aria più sana in casa e ammalarsi di meno basta uno strumento semplicissimo: un pentolino d’acqua.

Basta un pentolino d’acqua

Per correre ai ripari, dobbiamo aumentare il grado di umidità all’interno della casa. Farlo è semplicissimo: basta far evaporare dell’acqua. Il metodo più veloce è quello di posizionare sul fuoco acceso un pentolino d’acqua e lasciarlo evaporare completamente. In questo modo, tutta l’acqua contenuta nel pentolino si trasformerà in vapore, e andrà a umidificare l’aria nelle nostre case. Possiamo anche posizionare dei piccoli contenitori con dell’acqua vicino ai termosifoni, ricordandoci di cambiarli spesso.
Basta questo piccolo accorgimento per migliorare la qualità dell’aria nelle nostre case.

Consigliati per te