Per allontanare per sempre le maleodoranti cimici infestanti da casa e giardino basta quest’economico rimedio della nonna più un trucco per la puzza

Con l’arrivo del primo caldo fanno la loro comparsa zanzare, mosche e formiche. Già da qualche settimana hanno iniziato a far capolino nei nostri terrazzi disturbando il nostro relax. Ancora, mentre passeggiamo al parco o in campagna, ci sarà capitato di ricevere la prima puntura. Qualcuno potrebbe aver già sperimentato un’invasione di formiche nella propria cucina.

Insomma, l’estate è tanto bella, ma il problema degli insetti è reale da Nord a Sud. La prima cosa da fare è trovare delle soluzioni che fungano da repellenti naturali. Esistono moltissime idee fai da te per spray e molte piante antizanzara davvero efficaci. Tuttavia, c’è un altro insetto che approfitta della primavera per entrare nelle nostre case.

Si tratta delle cimici, degli ospiti poco graditi perché capaci di infilarsi tra gli indumenti e ronzare indisturbate ovunque. Un’altra caratteristica che le rende tanto odiate è il terribile odore che emanano se vengono toccate e infastidite. Come fare per allontanare per sempre le maleodoranti cimici e fermare le infestazioni?

Dopo aver provato il rimedio che stiamo per illustrare, riusciremo a dire addio a questi animali. Ma non pensiamo di utilizzare prodotti chimici nocivi per la nostra salute e per l’ambiente. In questo caso utilizzeremo solo prodotti naturali con cui poter fare un’attenta disinfestazione.

Per allontanare per sempre le maleodoranti cimici infestanti da casa e giardino basta quest’economico rimedio della nonna più un trucco per la puzza

Nel Mondo esistono tantissime varietà di cimici, che assumono forme e colori diversi. La comune cimice marrone, Halyomorpha halys, è quella che danneggia orti e giardini. Terribile è la cimice verde europea Palomna prasina perché più infestante delle altre. Fa parte della stessa famiglia anche la cimice dei letti, le cui punture causano irritazione della pelle e prurito.

Nel caso di attacco in casa di una di queste specie, la prima cosa da controllare sono le possibili vie d’accesso dall’esterno. L’installazione di zanzariere è utilissima per moscerini, zanzare e anche per le cimici. Accertiamoci anche della presenza di nidi in crepe o buchi delle mura di casa o vicino le tubature di bagno e cucina.

Una volta scoperta la via d’accesso delle cimici possiamo mettere in atto il nostro rimedio. Questo consiste nel creare un infuso di aglio e menta freschi in 500 ml d’acqua. Portiamo gli ingredienti a ebollizione e poi lasciamo raffreddare tutto. Usiamo l’infuso freddo spruzzandolo negli angoli di porte e finestre con l’aiuto di un spruzzino.

Se malauguratamente abbiamo toccato o schiacciato una cimice nell’intenzione di buttarla fuori casa, l’odore sarà tremendo. Non riuscendo a eliminarlo con prodotti normali, si consiglia di utilizzare qualche goccia di tea tree oil misto a succo di limone per superfici e pelle.

Approfondimento

Per profumare a lungo tutta la casa e allontanare mosche e zanzare, questo trucco geniale ci farà risparmiare tempo e soldi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te