Eliminiamo gli insetti in casa con un repellente naturale da posizionare alle finestre

Dalle finestre aperte non entrano solo aria pulita e raggi solari. Smog, polveri sottili, sporco e insetti hanno il via libera. Nonostante questa non sia una valida ragione per tenere balconi e finestre sbarrate, è bene conoscere qualche trucco per limitare le invasioni indesiderate.

In questo articolo, la Redazione di ProiezionidiBorsa si occupa di allontanare dalle nostre case gli insetti stagionali. Si tratta di mosche, api, vespe, calabroni, ragni; le zanzare che cominciano proprio nel periodo primaverile a colpire le prime vittime.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Se per lungo tempo ci si è affidati a prodotti chimici industriali, come antizanzare, DDT, oggi è stato dimostrato che esistono validissimi metodi naturali. Essi, oltre a svolgere il lavoro di repellente, consentono di non inquinare ulteriormente l’atmosfera e l’aria della nostra casa.

Ecco, allora, come eliminiamo gli insetti in casa con un repellente naturale da posizionare alle finestre. Non nuoceremo né a noi stessi né agli insetti che decideranno di restare fuori dalle mura casalinghe.

Mosche e zanzare

Tra gli esseri poco piacevoli da avere in casa annoveriamo mosche e zanzare. Oltre a ronzare fastidiosamente, le prime si poggiano su qualsiasi cosa trasportando germi e batteri; le seconde si nutrono del nostro sangue creando prurito e, alle volte, anche conseguenze peggiori.

Entrambe le specie non amano alcuni odori. Le mosche, per esempio, odiano l’odore dei chiodi di garofano. Basterà conficcarne una buona quantità nella buccia di un agrume (meglio limoni o arance). Una volta fatto questo, le bucce guarnite di fiori di garofano potranno essere posizionate o appese vicino alle principali finestre di casa.

Eliminiamo gli insetti in casa con un repellente naturale da posizionare alle finestre

Anche vespe, calabroni e affini non amano gli odori forti. Allora, per sviarli dall’entrare in casa si può utilizzare dello scotch di carta imbevuto di aceto bianco, pepe nero e qualche olio essenziale.  Tra i migliori e più odiati dagli insetti troviamo l’olio essenziale di menta e quello di alloro.

Quest’ultimo può essere anche utilizzato in foglie. Ma, con l’olio essenziale, si otterrà un risultato migliore e duraturo. Anche la menta, una volta essiccata e ridotta a d una polvere grossolana, può essere sparsa sui davanzali e sulle persiane. Questo rimedio è valido anche contro formiche e scarafaggi.

Consigliati per te