Pelle liscia e meno rughe con un segreto delle donne giapponesi

Avere un viso bello come porcellana si può! Lo dicono moltissime donne orientali che si avvalgono di metodi antichi per la cura del proprio corpo. Ovviamente, al giorno d’oggi, ricordiamo che esistono tanti prodotti e trattamenti che contribuiscono ad avere una corretta detersione, esfoliazione e idratazione. Pioniere dei rimedi naturali in ambito di beauty routine, le donne cinesi e giapponesi sono famose in tutto il Mondo per la loro pelle morbida e levigata. Dunque, quest’oggi, cercheremo di capire come avere pelle liscia e meno rughe in poche e semplici mosse.

Certamente, è meglio sottolineare subito che non sarà possibile bloccare il fisiologico percorso d’invecchiamento e che prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento è sempre meglio consultare il medico. Tuttavia, qualche piccolo escamotage fai da te permetterebbe di rallentare la comparsa delle rughe d’espressione e aiuterebbe a restituire lucentezza alla pelle. Alcuni trucchetti sono favolosi per ammorbidire mani e piedi e contrastare i famosi talloni screpolati. Tra i rimedi antichi e casalinghi delle donne orientali ne spicca uno in particolare. Scopriamo di cosa si tratta.

L’acqua di riso: un antico alleato di bellezza

Detergere la pelle con l’acqua di riso fa parte di quelle ricette antiche che si tramandano ormai da generazioni. Una miscela molto amata in passato e che ancora oggi è gettonatissima per la cura del corpo. Secondo la tradizione, grazie all’azione degli antiossidanti, l’acqua di riso sarebbe in grado di schiarire la pelle, levigarla e combattere i segni dell’invecchiamento. Inoltre, contrasterebbe le rughe d’espressione. Poi, sempre secondo le antiche tradizioni di bellezza orientale, questo liquido sarebbe in grado di ammorbidire la pelle, idratandola alla perfezione.

Scopriamo nel dettaglio, come avere pelle liscia e meno rughe con un segreto delle donne giapponesi

Per sfruttare al meglio le proprietà di quest’acqua di bellezza, bisognerà creare una sorta di maschera.

Ingredienti 

  • 200 grammi di riso bianco;
  • mezzo litro d’acqua.

Lavare sotto l’acqua corrente il riso e tamponarlo con uno strofinaccio pulito. Versare l’acqua in un recipiente, calarci il riso e attendere mezz’ora. Poi, filtrare e conservare il liquido. A questo punto, con l’acqua di riso si andrà a tonificare il viso. Applicare il prodotto sulla pelle, proprio come se fosse un tonico. Si consiglia di farlo di notte, prima di andare a dormire, per tenerlo in posa più a lungo. Il giorno dopo, sciacquare il viso e poi applicare una crema idratante. Questa miscela si può conservare in frigo per un massimo di 5 giorni. Allo scadere di questo termine, andrà necessariamente rifatta.

Lettura consigliata

Capelli belli e grintosi con questo taglio corto che ringiovanisce all’istante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te