Ora il Natural gas potrebbe anche volare per molti anni

Come più volte spiegato su queste pagine, fino a quando il PIL mondiale continuerà a salire, anche le materie prime e i mercati azionari continueranno a farlo. La domanda sarà quindi superiore all’offerta.

Per il momento quindi non vediamo ragioni che potrebbero “arrestare” questo movimento.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Il Natural gas ha chiuso la giornata di contrattazione del giorno 16 settembre al prezzo di 5,271 circa, in ribasso di oltre il 3%. Per il momento nel 2021, ha segnato il minimo a 2,633 ed il massimo a 5,65.

Da inizio anno, la materia prima è salita del 85% circa. Cosa attendere da ora in poi? Il nostro parare è che ora il Natural Gas potrebbe anche volare per molti anni.

Chiariamo il perchè di questa nostra affermazione.

In data 2 giugno di quest’anno  il nostro Ufficio Studi al prezzo di 3,10 aveva raccomandato l’acquisto della materia prima pubblicando il seguente report: “Da ora il Natural gas potrebbe iniziare a salire e di non pochi punti percentuali“.

Dopo questo rialzo fortissimo degli ultimi 3 mesi, quali sono le probabilità che questo movimento possa continuare nel breve, medio e lungo termine?

Ora il Natural gas potrebbe anche volare per molti anni. Analisi della struttura grafica

Quale strategia di investimento applicare e quali sono i livelli operativi da monitorare che manterranno il trend al rialzo e quali quelli che lo potrebbero far invertire al ribasso?

Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore ai 4,21, la tendenza dei prossimi mesi continuerà ad essere al rialzo con obiettivo a 6,80 da raggiungere in 1/3 mesi e poi a 7,90 a 12 mesi. Supporto di breve termine a 4,87. I livelli appena indicati possono  essere utilizzati anche per chi volesse comprare la materia prima ai prezzi attuali.

Proiezioni per i prossimi 12 mesi

area di minimo attesa 4,15/4,89

area di massimo attesa 7,43/7,90

La nostra raccomandazione continua a essere: mantenere il Natural gas. Non si nega l’ipotesi che nell’anno 2020 possa essere stato toccato un bottom che forse non verrà più rivisto per molti anni se non addirittura mai più.

Si procederà per step e di volta in volta aggiusteremo il tiro.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te