Dopo il +18% in un mese di salita del Natural gas qual è il nostro consiglio operativo?

Come scritto su queste pagine in data 2 giugno “Da ora il Natural gas potrebbe iniziare a salire e di non pochi punti percentuali“, i prezzi si sono portati da 3,10 a 3,77 circa.

Cosa attendere da ora in poi? Dopo il +18% in un mese di salita del Natural gas qual è il nostro consiglio operativo?

Procediamo per gradi.

La nostra view è sempre la stessa e anche se possiamo apparire semplicistici, l’economia si muove per poche regole e chi non le comprende non guadagnerà mai dai suoi investimenti.

Se il PIL tende a salire, aumenterà occupazione e quindi consumi e ci sarà maggiore domanda di materie prime. Le Banche centrali, man mano che aumenta la domanda  andranno a monitorare l’andamento dell’inflazione “calibrando” di volta in volta i tassi di interessi. Ad un cero punto, questo equilibrio verrà meno e i tassi alti porteranno ad una rallentamento dell’economia e quindi a una fase di taglio dei tassi e quindi discesa dei mercati azionari e minore domanda delle materie prime.

Ecco come funziona il ciclo economico. Semplice, ma è così e non c’è bisogno di paroloni per spiegare qualcosa che funziona in questo modo da secoli.

Entriamo nel vivo del nostro argomento.

Il Natural gas  ha chiuso la giornata di contrattazione del giorno 9 luglio al prezzo di  3,675 in ribasso dello 0,27%. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 2,596 ed il massimo a 3,822.

Dopo il +18% in un mese di salita del Natural gas qual è il nostro consiglio operativo?

L’andamento delle ultime settimane di contrattazione ha generato  un segnale di continuazione della tendenza rialzista anche di medio e lungo termine. Come scritto nel report precedente, questo lascia presupporre che probabilmente sia stato già segnato un minimo rilevante nel mese di marzo di quest’anno.

Quale strategia di investimento applicare al momento attuale? Quali sono i livelli da monitorare e quali i punti di inversione?

Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore ai 3,52 la tendenza dei prossimi mesi continuerà ad essere al rialzo con obiettivo a 4,20 da raggiungere in 3/6 mesi  e poi a 5,20 a 12 mesi. Supporto di breve termine a 3,591.

La nostra raccomandazione è ora: mantenere il Natural gas.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te