Nonostante il forte rialzo in 2 mesi, le posizioni sul Natural gas vanno ancora mantenute

Era il 2 giugno di quest’anno quando il nostro Ufficio Studi con “Da ora il Natural gas potrebbe iniziare a salire e di non pochi punti percentuali“, al prezzo di 3,10 aveva raccomandato l’acquisto della materia prima.

Le probabilità da quel momento in poi erano al rialzo e molti pattern in corso, sia di breve che di medio termine, evidenziavano elevate probabilità che fosse stato già segnato il bottom pluriennale.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Il Natural gas ha chiuso la giornata di contrattazione del giorno 4 agosto al prezzo di 4,163 in rialzo di oltre il  3%. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 2,596 ed il massimo a 4,17 circa.

Cosa attendere da ora in poi? Dopo il +34% in un paio di mesi di salita qual è il nostro consiglio operativo?

La nostra raccomandazione odierna è la seguente: nonostante il forte rialzo in 2 mesi, le posizioni sul Natural gas vanno ancora mantenute.

Procediamo per gradi.

La nostra view continua a ravvisare ulteriore crescita del ciclo economico mondiale, e questo dovrebbe portare ad un aumento ulteriore della domanda di beni e servizi e quindi di materie prime.

Semaforo verde quindi, sia per l’azionario che per il settore materie prime.

Entriamo nel vivo del nostro argomento. Cosa fare dopo il +34%? Come deve comportarsi chi ha seguito le nostre indicazioni operative e mantiene nel proprio portafoglio la materia prima?

Nonostante il forte rialzo in 2 mesi, le posizioni sul Natural gas vanno ancora mantenute

Nonostante il forte rialzo delle ultime settimane, l’andamento della materia prima continua a generare ulteriori segnali di continuazione rialzista e di forza.

Quale strategia di investimento applicare e quali sono i livelli operativi da monitorare sia di breve che di medio e lungo termine?

Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore ai 3,66, la tendenza dei prossimi mesi continuerà ad essere al rialzo con obiettivo a 5,20 da raggiungere in 1/3 mesi e poi a 6,80 a 12 mesi. Supporto di breve termine a 3,837.

La nostra raccomandazione è ora: mantenere il Natural gas.

Per chi volesse comprare invece ai prezzi attuali, può applicare gli stessi livelli operativi.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te