Oltre a scarafaggi e cimici anche questi insetti potrebbero nascondersi in casa e nell’orto

Negli ultimi anni moltissime persone si sono avvicinate alla coltivazione casalinga di frutta e verdura. Spesso alla base di questa scelta c’è una motivazione economica ma, molto più frequentemente, si tratta di un passatempo divertente.

Infatti, occuparsi di piante e ortaggi è una di quelle attività in grado di unire l’utile al dilettevole. Tuttavia come per ogni attività, anche fare l’orto può comportare delle criticità. Questo specialmente quando insetti vari si preparano a colpire le nostre piante. Gli insetti spesso infestano l’orto danneggiando anche pesantemente le colture. Infatti, oltre a scarafaggi e cimici anche questi insetti potrebbero nascondersi in casa e nell’orto.

Anche se i più sanno come eliminare definitivamente gli afidi dai pomodori, non molti conoscono gli insetti di cui si tratterà nel presente articolo.

Infatti, oltre alle cimici verdi, agli scarafaggi e agli afidi il nostro orto e le piante d’appartamento possono cadere vittima dei collemboli.

Oltre a scarafaggi e cimici anche questi insetti potrebbero nascondersi in casa e nell’orto

I collemboli sono insetti molto piccoli di colore bianco, quasi trasparenti. Appartengono alla famiglia degli Onichiuridi e amano zone molto umide.

Nella loro alimentazione si inseriscono principalmente detriti di origine vegetale e spore fungine.

Come nel caso delle cimici, si tratta di insetti innocui per l’essere umano.

In alcuni casi potrebbe risultare utile la presenza di collemboli nel terreno, si sono rivelati un grande aiuto nella lotta ai funghi dei cereali.

Inoltre, rivestono una importanza fondamentale nelle zone boschive grazie alla loro azione di decomposizione di materiale organico.

Tuttavia, se molto diffusi potrebbero causare danni all’apparato radicale di piante in piena terra e in serra.

Come fare

Dal momento che è riconosciuta l’importanza dei collemboli sarebbe preferibile evitare trattamenti con insetticidi chimici.

Per limitare la diffusione di questi insetti si possono attuare misure alternative. Come si è scritto in precedenza, i collemboli amano particolarmente vivere in zone umide.

Ridurre drasticamente la quantità di acqua durante l’irrigazione aiuterà a diminuire il grado di umidità.

Inoltre, si può procedere con una sarchiatura del terreno che abbatterà il rischio di ristagni di acqua riducendo anche la presenza di sostanza organica.

I collemboli, però, possono infestare anche le piante d’appartamento. Si consiglia di favorire il ricambio dell’aria aprendo porte e finestre per permettere una maggiore ventilazione.

Inoltre, lasciare asciugare il terreno prima di procedere con nuove annaffiature, specialmente quando si trasferisce una pianta da fuori a dentro casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te