Oltre a Parigi visitiamo questa graziosa città in riva alla Loira

Questa Nazione a due passi dall’Italia viene spesso sottovalutata. I suoi luoghi più turistici e conosciuti in tutto il Mondo non rendono giustizia al suo patrimonio culturale. Parigi si sa che è una città stupenda, lo stesso vale per la costa meridionale con Nizza e Saint-Tropez. Ma la maggior parte del territorio francese è poco conosciuto al grande pubblico ed è un vero peccato.

Un esempio è sicuramente la Normandia, famosa per lo Sbarco, ma che in realtà ha molto da offrire. Si può visitare Mont Saint-Michel e ammirare lo spettacolo delle maree. Oppure visitare la Costa dell’Alabastro, luogo di ispirazione per artisti e pittori da generazioni. Insomma, questa regione è un luogo in cui storia e modernità si intrecciano alla perfezione. E poco distante troviamo una città che tanti turisti non conoscono ed è quella di cui parleremo oggi.

Oltre a Parigi visitiamo questa graziosa città in riva alla Loira

Ci troviamo a Nantes, capoluogo del dipartimento della Loira antica, una città della Bretagna storica. Questa splendida città sa incantare grandi e piccini con la sua storia intrecciata alla meraviglia. Nuovi percorsi creativi danno carattere alla città e la portano nel 21esimo secolo. Incredibile la giostra meccanica a forma di elefante che attira visitatori da tutto il Mondo. E poco distante troviamo il castello di Anna di Bretagna, assolutamente affascinante. Questa città, grazie alla sua posizione ideale, ha vissuto secoli di splendore. Porto importante per il commercio, si trova proprio dove confluiscono le acque marine e il fiume. Questo ha fatto di Nantes il primo porto di tutta la Francia, come testimoniano le banchine.

Un incrocio di storia e di arte moderna

Stupenda la Cattedrale di Nantes e le due piazze principali, Place Royale e Place Graslin, che meritano assolutamente una visita. Così come i vari musei della città, compreso quello dello scrittore Jules Verne. Ma forse il posto più affascinante è proprio quello in cui si può tornare bambini. Parliamo delle Macchine dell’Isola di Nantes, progetto nato nel 2007 per rivalutare i cantieri navali. Un posto in cui l’immaginario di Jules Verne incontra le macchine fantastiche che ricordano Leonardo Da Vinci.

Insomma, oltre a Parigi visitiamo questa graziosa città perché ne vale assolutamente la pena. I luoghi più famosi hanno sicuramente il loro fascino, ma perché andare solo nei posti affollati? Scegliendo mete alternative, potremmo scoprire nuove bellezze e risparmiare anche qualche soldo. In genere i posti meno turistici sono più economici e c’è meno calca. Se poi non vogliamo spingerci troppo lontano e prendere l’aereo, c’è sempre la Francia del Sud. Vicinissima all’Italia, si può raggiungere in macchina e ha molto da offrire oltre alle più conosciute spiagge.

Lettura consigliata

A circa 40 minuti dall’Italia c’è questa meravigliosa città ricca di bellezza da visitare non solo per le sue spiagge

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te