Oltre a drenare i liquidi per avere gambe e pancia magre e sgonfie potrebbero bastare questi 2 esercizi veloci senza attrezzi

Non manca poi così tanto prima di poter sfoggiare il nostro fisico al mare e prima di indossare l’abbigliamento estivo, che mette in mostra le gambe.

Per non arrivare impreparati a quel fatidico momento, dovremo pensare già da ora a metterci in forma. Riuscire ad avere cosce e ventre al top non è proprio un gioco da ragazzi e bisognerebbe impegnarsi per raggiungere risultati evidenti e duraturi.

Quindi, se da un lato dovremo riuscire a non esagerare a tavola con piatti ricchi di grassi e carboidrati, dall’altro avremo bisogno di fare esercizio fisico. Perché di certo la sedentarietà non è un buon alleato della salute e non aiuta a smaltire i chili di troppo o a definire i muscoli.

Oltre a drenare i liquidi per avere gambe e pancia magre e sgonfie potrebbero bastare questi 2 esercizi veloci senza attrezzi

Quando notiamo un certo gonfiore, alle gambe e alla pancia, potrebbe trattarsi di ritenzione idrica, ovvero i nostri tessuti trattengono i liquidi, che non riusciamo a drenarli come dovremmo.

Sarebbero diverse le cause che porterebbero a questo disturbo, come anche le cattive abitudini, alimentazione errata, il fumo e l’eccesso di alcol.

A volte, quando non ci sono fattori più complessi, questa sgradevole condizione potrebbe essere superata anche con dei rimedi naturali.

Quindi potremo favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso con l’aiuto di particolari alimenti, come gli asparagi e i carciofi oppure con infusi dall’azione drenante.

Potremo anche fare una sauna, per pochi minuti ed eliminare così le tossine dell’organismo e rilassarci contemporaneamente. Dovremo senza ombra di dubbio bere molta acqua durante tutto il giorno, per idratare al meglio il nostro organismo, senza scordare soprattutto l’attività fisica.

L’allenamento

Infatti, oltre a drenare i liquidi per avere gambe e ventre in forma sarebbe ideale svolgere questi 4 esercizi mirati per pochi minuti al giorno.

Il primo è una variante del classico squat e si chiama “wall squat”, perché si svolge appoggiati al muro, utile per definire le gambe e scolpire al meglio glutei e quadricipiti. Basterà appoggiare la schiena al muro di casa, portando i piedi leggermente in avanti e distanti tra loro. Scendiamo quindi lentamente fino a piegare le ginocchia a 90°, rimanendo in questa posizione per qualche secondo. Svolgiamo l’esercizio per almeno 5 volte di seguito.

Mentre per sollecitare gli addominali, favorendo una pancia piatta, facciamo dei crunch particolari. Mettiamoci supini sul tappeto con le braccia stese indietro, contemporaneamente alziamo le spalle e pieghiamo le ginocchia verso il mento, toccandole con le mani. Cominciamo a fare 3 serie da 10 se non siamo particolarmente allenati, per poi aumentare la quantità dopo qualche settimana.

Approfondimento

Per stimolare addominali d’acciaio e pancia piatta basterebbe fare questi esercizi senza attrezzi

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te