Oggi inizia una settimana a Wall Street che dovrebbe confermare il rialzo

I minimi si allontanano e oggi inizia una settimana a Wall Street dove si inizieranno a mostrare i “muscoli” della tendenza rialzista. Al momento non si ravvisano pericoli, ma procediamo per gradi nella nostra analisi.

Alla chiusura della giornata di contrattazione del giorno 29 luglio abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dow Jones

32.845,13

Nasdaq C.

12.390,69

S&P 500

4.130,29.

Il grafico continua ad allontanarsi dal minimo annuale proiettato

In rosso, la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu, il grafico dei mercati americani alla chiusura del giorno 29 luglio.

La scorsa settimana ha visto i listini americani continuare a mostrare forza rialzista e ad allontanarsi da una tendenza ribassista di breve termine. Per il lungo, nonostante alcuni oscillatori si siano già girati al rialzo nella settimana del 5 luglio, si devono ancora attendere conferme dai grafici.

Oggi inizia una settimana a Wall Street che dovrebbe confermare il rialzo. I livelli operativi

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 31.982. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 31.704.

Nasdaq C.

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 11.886. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 11.533.

S&P 500

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 3.951. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 3.910.

Segnale in corso dei nostri Trading Systems

Long dal 18 luglio su Dow Jones e S&P 500. Segnale Long su Nasdaq C. dal 28 luglio.

Cosa attendere per la giornata odierna?

La fase iniziale dovrebbe essere in lieve ritracciamento, per poi lasciare spazio a un rialzo fino alla chiusura.

IBM: dove è diretta?

Il titolo (NYSE:IBM) ha chiuso la scorsa giornata di contrattazione a 130,79 dollari per azione in rialzo dell’1,21% rispetto alla seduta precedente. Nel corso dell’anno, ha segnato il minimo a 117,38 e il massimo a 144,73.

Analisi sommaria di bilancio

Le raccomandazioni degli analisti (19 giudizi) stimano un prezzo obiettivo in area 142,76.

La strategia operativa

La tendenza di breve e lungo termine è ribassista e quindi fino a quando non si assisterà a chiusure giornaliere e poi settimanali superiori ai 141,87 dollari, saranno possibili ulteriori ribassi.

Lettura consigliata

La prossima settimana dei mercati azionari si prevede ancora al rialzo

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te