Occhio alla nuova offerta Supersmart di Poste Italiane perché c’è un ricco interesse che mette il turbo ai risparmi

Da alcuni mesi stanno aumentando i rendimenti dei titoli di Stato, rendendo questi prodotti più remunerativi. Ad esempio abbiamo messo a confronto buoni fruttiferi, conti deposito e BTP sulla durata a 3 anni e visto che è salito il potenziale guadagno sui bond.

Questo rialzo dei rendimenti si propaga però anche sugli altri strumenti del reddito fisso. Prendiamo il caso dei libretti di risparmio Smart, emessi da Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e distribuiti da Poste. Nella seconda metà di marzo è arrivata l’offerta Supersmart Premium a 150 giorni con tasso annuo lordo allo 0,75%.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

La promozione è durata circa un mesetto, mentre da una manciata di giorni è stata rinnovata con un maggiore tasso di interesse. Sulla nuova liquidità accantonata sul libretto Smart, infatti, viene riconosciuto l’1,25% a scadenza. Dunque, occhio alla nuova offerta Supersmart di Poste Italiane in vigore già da alcuni giorni.

Cosa s’intende per nuova liquidità

La promozione è attivabile solo sul libretto Smart e offre un maggior tasso d’interesse a scadenza sulle somme accantonate. Ad essere più precisi, l’offerta è rivolta solo a chi apporta nuova liquidità sul libretto.

Ora, si dispone di nuova liquidità se dal 6 maggio ed entro il 20 giugno 2022 vengono accreditate nuove somme sul libretto Smart. Oppure su altri libretti di risparmio postale e c/c postali che abbiano la stessa intestazione del libretto Smart. L’accredito della nuova liquidità può avvenire tramite bonifico bancario o accredito stipendi e/o pensioni. Oppure tramite il versamento di assegni bancari e circolari.

Il cliente che avesse versato nuova liquidità su strumenti diversi dal libretto Smart (ma con medesima intestazione di quest’ultimo) può procedere con girofondo. Questo, ovviamente, nel caso in cui egli intenda aderire alla nuova offerta Premium. Viceversa, i prelievi fatti dal 6 maggio al 20 giugno dal libretto Smart o gli altri strumenti aventi medesima intestazione, decurtano la nuova liquidità.

Occhio alla nuova offerta Supersmart di Poste Italiane perché c’è un ricco interesse che mette il turbo ai risparmi

Quanto ai rendimenti, il tasso d’interesse annuo lordo a scadenza è dell’1,25%. L’offerta dura 150 giorni e richiede un accantonamento minimo di 1.000 euro, incrementabile di 50 euro e relativi multipli. Invece sul resto delle somme presenti sul libretto e non soggette a vincolo (le c.d. somme libere) viene applicato il tasso base. Al momento in cui scriviamo esso è pari allo 0,001% annuo lordo.

La promozione la si può attivare presso il proprio ufficio postale di riferimento. Oppure online, attraverso il sito di Poste o l’app BancoPosta per i titolari di libretto Smart abilitati all’operatività online. Durante il periodo di validità della promozione si possono attivare uno o più accantonamenti (di nuova liquidità) ottenendo il tasso Premium.

Infine ricordiamo che è possibile anche l’eventuale disattivazione anticipata dell’intero importo del singolo accantonamento all’offerta Supersmart.

Approfondimento

5 enormi vantaggi e un gran difetto del libretto di risparmio postale che in pochi considerano e vagliano fino in fondo

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te