Occhio a questa rara moneta da 1 centesimo, potrebbe valere 25.000 euro

Essere travolti da un’improvvisa fortuna sarebbe quel che ci vuol per fronteggiare un periodo così complesso e controverso. Eppure anche se sembra impossibile, la fortuna arriva nei modi più inaspettati. C’è chi riceve improvvisamente delle esorbitanti eredità, chi giocando alla lotteria qualche spicciolo vince milioni e chi, invece, si ritrova in tasca una moneta rara.

Già perché tra i vari colpi di fortuna che possono capitarci e portarci in tasca qualche buon soldo c’è anche questa evenienza. E, quando parliamo di monete rare, non devono essere intese solo le vecchie lire e fiorini, ma anche le monete in euro.

Piccole monete, grandi fortune

Potrebbe far sorridere pensare al fatto che lavoriamo una vita intera per cercare di risparmiare qualcosa e poi potrebbe bastare un centesimo per risolvere tanti problemi. Uno dei centesimi di euro che più hanno fatto parlare di sé, ad esempio, è un centesimo italiano.

La ragione dipende dal fatto che questa piccola moneta presenta delle difformità di stampa rispetto alle sue caratteristiche originali. Questa particolarità, detta errore di conio, consiste nel fatto che la moneta riporta al dritto, la parte frontale, un’immagine che non gli appartiene. La classica moneta da un centesimo italiano riporta al dritto il Castel del Monte pugliese. Quello che ha reso celebre il centesimo in questione è invece la raffigurazione della Mole Antonelliana torinese che, invece, è propria dei 2 centesimi di euro. In sostanza la moneta da un centesimo riporta un’immagine che dovrebbe essere sulla moneta da 2 centesimi.

Questo centesimo, però, seppur famoso non è l’unico che potrebbe valere un’autentica fortuna.

Occhio a questa rara moneta da 1 centesimo, potrebbe valere 25.000 euro

Recentemente, infatti, è comparso su una nota piattaforma di compravendita online un nuovo centesimo coniato in Germania nel 2002. Rispetto al centesimo italiano, questa moneta è più facilmente riconoscibile dato che, incredibile ma vero, venne stampata su metallo dorato.

La moneta rispetta tutte le caratteristiche classiche del centesimo ma questa sua “dorata peculiarità” avrebbe fatto schizzare il suo valore alle stelle. Infatti il venditore ha deciso di mettere in vendita questa moneta stampata erroneamente ad un prezzo di ben 25.000 euro.

Pertanto se nelle tasche abbiamo un bel mucchio di spicci, occhio a questa rara moneta perché potrebbe fruttarci un bel gruzzolo.

Non solo centesimi

Questa moneta di euro non è certo l’unica ad essere considerata pregiata. Ne esistono moltissime infatti, come i 20 centesimi francesi da 10.000 euro o i 2 euro del 2005 raffiguranti Dante Alighieri da 15.000. Importante però è ricordare che, se non siamo esperti, prima di fare acquisti e vendite meglio sentire il parere di un professionista.

Lettura consigliata

I fortunati che trovano in tasca questa rara moneta da 1 euro potrebbero guadagnarne 40.000

Consigliati per te