Occhio a quali saranno le 10 professioni più ricercate nel 2022, che assicureranno le migliori opportunità lavorative

Molte persone sono ancora in cerca di lavoro oppure attendono l’occasione giusta per cambiarlo. Sicché, si pone il quesito su quali saranno i settori più in fermento per il nuovo anno. Ebbene, dobbiamo sapere che anche le professioni subiranno delle trasformazioni per il futuro. Così, per chi guarda con speranza al mercato del lavoro, ci saranno delle novità che è bene conoscere. Occhio a quali saranno le 10 professioni più ricercate nel 2022, che assicureranno le migliori opportunità lavorative.

Anzitutto, in linea di massima, si può dire che quelle più gettonate involgono il settore della tecnologia. Infatti al primo posto troviamo l’ingegnere robotico, detto anche software account executive. Si tratta di un professionista che si occupa della progettazione, della costruzione e del collaudo di robot, anche informatici. Al secondo posto, per importanza, si colloca l’ingegnere del machine learning. Lo stesso provvede alla progettazione e realizzazione di algoritmi di apprendimento automatici e sistemi di intelligenza artificiale.

Occhio a quali saranno le 10 professioni più ricercate nel 2022, che assicureranno le migliori opportunità lavorative

Terzo lavoro ricercato sarà il cloud architect, che dovrà progettare e costruire cloud più resistenti e innovativi. Il tutto in linea con le esigenze del business aziendale. Al quarto posto si colloca l’ingegnere dei dati, che provvede allo sviluppo di algoritmi, per organizzarli in formati ordinati e strutturati. Questo è un lavoro che si può svolgere anche in smart working. In quinta posizione troviamo il sustainability manager, abilitato a mettere a punto strategie che giovano all’azienda. Il tutto, per favorire investimenti sostenibili a livello ambientale, sociale ed economico.

Il sesto lavoro più richiesto nel 2022 sarà il consulente di data management, che si occupa della gestione dei dati dei clienti. Poi, c’è l’analista delle risorse umane, che si occupa del reclutamento del personale, valutandone anche l’adeguatezza. All’ottava posizione incontriamo un altro nuovo profilo, che è quello del talent acquisition specialist. Egli gestisce l’intero ciclo di ricerca e reclutamento dei professionisti in azienda. Inoltre, si occupa di prevedere anche quali saranno le risorse necessarie alla loro organizzazione futura.

Altre due professioni che spaccheranno

Le altre due professioni che spaccheranno per il nuovo anno sono il software account executive ed il cyber security specialist. Il primo provvede a gestire l’intero ciclo di vendita di software: dalla ricerca dei clienti alla conclusione degli accordi. Il secondo, invece, si occupa della sicurezza informatica dei sistemi aziendali. La sua funzione è fondamentale per scovare minacce alle reti e agli archivi dei dati. Insomma, adesso che conosciamo in quale direzione andrà il mondo del lavoro, sapremo come investire le nostre conoscenze e capacità.

Approfondimento

Attenzione alle truffe che si possono ricevere quando si cerca un lavoro

Consigliati per te