Non tutti conoscono questa nuova funzione estremamente sicura di WhatsApp che non ci farà più perdere dati

Negli ultimi giorni l’applicazione di messaggistica più famosa e diffusa ha rilasciato un nuovo aggiornamento. Quest’ultimo servirà ad avere maggiore sicurezza per tutti i nostri messaggi, foto e video salvati su un iCloud o su Google Drive. Non tutti conoscono questa nuova funzione estremamente sicura di WhatsApp che non ci farà più perdere dati.

È buona regola impostare automaticamente o fare manualmente un backup a cadenza regolare. Questo permetterà, in caso di furto o smarrimento dello smartphone, di poter recuperare tutti messaggi e i file scambiati su WhatsApp.

Inoltre, non di poco conto, è la possibilità, in caso di cambio cellulare, di recuperare tutte le chat e rimetterle nel nuovo apparecchio.

Non tutti conoscono questa nuova funzione estremamente sicura di WhatsApp che non ci farà più perdere dati

Si chiama backup criptato ed eleva ai massimi la sicurezza dei nostri dati personali che salviamo in memorie virtuali, come quelle sopracitate. È stato doveroso introdurre questa novità in quanto questo backup in cloud non prevedeva la crittografia end-to-end. Quest’ultima, presente nei messaggi salvati dentro al telefono, non permette la visualizzazione delle chat a chi accede nei nostri salvataggi.

Sembra assurdo, ma i nostri messaggi, stavano più al sicuro all’interno del nostro smartphone che nella memoria virtuale.

Ecco, quindi, in pochi passaggi come attivare questa nuova utilissima funzione di WhatsApp:

  • aprire l’applicazione ed andare in “Impostazioni”;
  • cliccare su “Chat” e successivamente su “Backup delle chat”;
  • ora “Backup crittografico end-to-end”.

Continuando, l’applicazione ci imporrà di scegliere una password o una chiave crittografica; fatto questo, cliccare su “Fine” ed il gioco è fatto. Quando si tratta di sicurezza e privacy bisogna sempre fare attenzione a come utilizziamo i nostri dispositivi, quindi ben vengano queste novità!

Per qualcuno potrebbe accadere di non vedere questa possibilità di backup, significa che ancora, per il loro profilo, non è arrivata questa nuova funzione. Nessuna paura, è solo questione di giorni.

Novità anche per i vocali?

Una delle novità più gradite dagli utenti di WhatsApp è stata la possibilità di accelerare i messaggi vocali, soprattutto se molto lunghi. In riferimento a questi ultimi sembra in sviluppo la possibilità di mettere in pausa il proprio monologo, per poi completarlo in un secondo momento.

A pensarci bene, come per l’aumento della velocità, anche questa potrebbe risultare davvero utile. Un rumore improvviso che interrompe il nostro vocale, una telefonata importante a cui dobbiamo rispondere sono solo 2 esempi.

È capitato spesso di cancellare un vocale perché ci siamo pentiti; mettendo in pausa avremo tempo per riflettere e riorganizzare il nostro pensiero. Probabilmente funzionerà facilmente: si clicca, come di consueto, il microfono per iniziare e si ritocca per mettere in stand-by o farlo ripartire.

Sarà disponibile per Android e iOS ma rimangono oscure le tempistiche del rilascio.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te