Non le solite lenticchie, ecco un’idea originale dal gusto esplosivo

Seguire le tradizioni per le feste è molto importante ma portare un tocco di innovazione può rendere il menù e l’atmosfera natalizia ancora più speciale. Certo è che non si asterrà dal mangiarne un pochino anche chi non crede nel detto che le lenticchie portino denaro il nuovo anno, nel dubbio che magari la leggenda debba funzionare.

Dunque, gli Esperti della Redazione, oggi, vogliono proporre un’alternativa sfiziosa ed innovativa per fare una bella scorpacciata di lenticchie e cotechino, in maniera innovativa ed esaltandone la bontà. Per portare in tavola quindi, non le solite lenticchie, ecco un’idea originale dal gusto esplosivo. La proposta è quella di preparare un facilissimo ed eccellente risotto, ecco dunque di cosa ci sarà bisogno.

Gli ingredienti per due persone

  • 90 gr di riso;
  • sale;
  • pepe;
  • ½ cipolla;
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di olio extra vergine;
  • 50 gr di lenticchie già bollite;
  • 1-2 fette di cotechino;
  • 1 litro di brodo vegetale.

Passiamo al procedimento

Si comincia con il tagliare le fette di cotechino a cubetti di circa 1 cm. Quindi adagiarlo in una padella antiaderente con un filo di olio. Lasciare cuocere a fuoco medio fino a che il cotechino non assumerà un colorito rossastro. Nel mentre sminuzzare finemente a cipolla. Quando il cotechino sarà rosso aggiungere la cipolla e lasciare soffriggere un paio di minuti. Dunque versare il riso. Consigliamo di utilizzare un riso carnaroli o un vialone nano che risultano i più adatti per questo tipo di preparazioni. Lasciar tostare per un paio di minuti, girando spesso affinché il riso non si attacchi. Quindi sfumare con il vino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Quando questo sarà evaporato aggiungere il brodo a mestoli, avendo cura che si assorba quasi completamente prima di aggiungerne altro. Questo serve per far ingrossare il chicco di riso e rendere il risotto cremoso e non scotto. Dopo una decina di minuti unire le lenticchie già cotte e proseguire nella medesima maniera fino a che il riso non sarà cotto. Per ottenere un risotto all’onda mantecare al termine con un tocchetto di burro.

Svelato quindi come preparare non le solite lenticchie, ecco un’idea originale dal gusto esplosivo. Buon appetito.

Consigliati per te