Non in lavanderia ma ecco come togliere le macchie senza lavare con 4 efficaci metodi casalinghi

Quasi ogni giorno ci tocca occuparci del bucato della biancheria per la casa e dei nostri indumenti.

Un lavoro impegnativo non solo per il lavaggio in sé, ma anche per ciò che vi ruota intorno. Bisognerà infatti attendere che il bucato si asciughi, il che potrà richiedere parecchio tempo in base al clima, e poi anche stirarlo.

In realtà, però, in molti casi possiamo evitare tutta questa trafila. Non in lavanderia, ma ecco come togliere le macchie senza lavare con 4 efficaci metodi casalinghi.

Un problema comune

A tutti capita di macchiare accidentalmente un capo fresco di bucato. Potremmo non avere voglia di rilavarlo o, in caso ci serva con una certa urgenza, non averne il tempo.

Un’opzione sarebbe sfruttare i servizi a secco forniti dalle lavanderie, ma è pur sempre una spesa in più.

Esistono, in realtà, delle soluzioni che sfruttano ingredienti presenti in casa e che ci permetterebbero di smacchiare a secco.

Questo significa risparmiare non solo i soldi della lavanderia, ma anche quelli dei consumi della lavatrice e dei detersivi. In più, risparmieremo anche tempo ed energie.

Non in lavanderia ma ecco come togliere le macchie senza lavare con 4 efficaci metodi casalinghi

Abbiamo già visto come avere jeans morbidissimi dopo ogni lavaggio sia semplice con 2 comuni ingredienti che tutti abbiamo in cucina. Ora scopriremo con quali invece smacchiare a secco.

Rimedio d’emergenza, utile anche durante una cena fuori, è l’acqua gassata. Basterà versarne un poco sulla macchia e attendere che si asciughi. Può sembrare banale, ma risulta molto efficace spesso anche con macchie difficili che sono penetrate in profondità.

Anche il secondo metodo sfrutta l’acqua gassata. Bisognerà miscelarla assieme al bicarbonato di sodio e all’aceto di vino bianco. Dovremo ottenerne un composto cremoso. Con lo stesso si tamponerà la macchia servendosi di un batuffolo di cotone.

Stesso procedimento anche per un’altra miscela, composta di sale e succo di limone amalgamati tra loro fino a ottenere un composto denso.

Un po’ più aggressivo il suggerimento seguente. Basterà prendere un tessuto o un batuffolo di cotone imbevuto d’alcol. Lo si strofinerà sulla macchia e per farlo asciugare vi si stenderà poi sopra un velo di talco.

Senza lavarli, quindi, ma con pochi ingredienti, che sono spesso a portata di mano, ci sbarazzeremo velocemente delle macchie che deturpano i nostri indumenti.

Ovviamente, in tutti questi casi, dovremo prestare attenzione ai materiali e alle etichette di lavaggio. In caso di abiti costosi e super delicati è sempre preferibile non rischiare.

Teniamo presente che più che dalla macchia, spesso il risultato finale dipenderà dal tipo di tessuto.

Quindi, facilitiamoci la vita adottando questi metodi, ma sempre valutando se sia il caso e quale sia più adatto.

Approfondimento

Non butteremo più i vecchi maglioni infeltriti quando scopriremo questi semplici rimedi per farli tornare morbidi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te