Non butteremo mai più i guanti vecchi grazie a queste tre semplici tecniche di riciclo

A tutti noi è capitato di trovare in un cassetto o nell’armadio un guanto spaiato senza sapere dove fosse andato a finire il suo gemello. Tutti allora abbiamo pensato che l’unica cosa che rimaneva da fare era quella di buttarlo, ma sbagliavamo. In questo articolo infatti vedremo assieme perché non butteremo mai più i guanti vecchi grazie a queste tre semplici tecniche di riciclo.

Originalissimi vasi da salotto

Una tecnica originale per riutilizzare i vecchi guanti, magari anche spagliati, è sicuramente quella di trasformarli in un vaso da salotto. Con la corretta imbottitura sarà possibile donare al guanto una struttura rigida così che, come una mano appoggiata sul tavolo, possa diventare un simpatico vaso. Potremmo usare sabbia e terriccio o, anche, della resina per dare la forma al guanto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Consigliamo però di scegliere quelli più belli e meno rovinati, così da ottenere dei vasi originali che faranno invidia a tutti i nostri ospiti.

Piccole marionette per le dita

Un’altra idea per riciclare i vecchi guanti è quella di ritagliare loro le dita, per poterci poi realizzare delle piccole marionette colorate. Basterà attaccare dei bottoni o altre piccole decorazioni per ottenere i più diversi personaggi così da arricchire le storie e la fantasia dei nostri bambini.

Grazie a questa tecnica avremo allora ottenuto dei giochi nuovi e simpatici con cui faremo divertire i più piccoli, senza aver speso neanche un euro.

Morbidi e colorati fermacarte

Per finire i guanti spaiati o inutilizzati possono diventare, con le giuste modifiche, dei fantastici fermacarte decorativi. Tagliamo allora le dita, ricucendo poi i buchi creati, e infine riempiamo la parte centrale con un grosso sasso dalla forma tondeggiante.

In questo modo avremo ottenuto un semplice ed efficace fermacarte, se però preferiremmo qualcosa di più morbido, possiamo sempre usare sabbia o piccoli sassolini. Creando così non solo un fermacarte ma anche un pratico antistress.

Ecco che abbiamo visto il motivo per cui non butteremo mai più i guanti vecchi grazie a queste tre semplici tecniche di riciclo.

Approfondimento

Non buttiamo i vasetti degli yogurt, possiamo riciclarli in 1.000 modi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te