Nessuno vorrà mai più buttare le sue vecchie cravatte conoscendo questo riutilizzo fantastico

Molti di noi hanno in casa delle vecchie cravatte che non usano più. Ma buttarle sarebbe veramente uno spreco. E in questo caso può tornarci utile il riciclo creativo. In questo nostro precedente articolo “Non butteremo mai più via le cravatte vecchie e rovinate perché ora conosciamo queste cinque geniali idee per riusarle” avevamo già fornito qualche idea davvero interessante. E oggi vogliamo proporne un altro paio che potrebbero davvero lasciare tutti di stucco.

Nessuno vorrà mai più buttare le sue vecchie cravatte conoscendo questo riutilizzo fantastico

Pochi se lo sarebbero aspettato, ma delle vecchie cravatte possono dar vita a un originalissimo tappeto. Questa sarà un’operazione un po’ complicata, ma il risultato ci renderà estremamente soddisfatti. Infatti, cucendo tra loro le cravatte e scegliendo i motivi che più ci piacciono, potremo realizzare un tappeto fantastico per la nostra camera da letto o per il nostro salotto. Ci basterà cucire un piccolo cerchio centrale con delle cravatte tagliate a metà. A questo, poi, andranno legate tutte le altre cravatte in forma circolare. Ovviamente, si deve essere un po’ esperti di cucito, ma con esperienza e volontà potremo ottenere un ottimo risultato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Ma possiamo trasformare una vecchia cravatta anche in una fantastica ed elegante tracolla per la nostra macchina fotografica

Un’idea di riciclo un po’ più semplice è quella che stiamo per presentare ora. Infatti, la nostra vecchia cravatta potrà diventare una fantastica tracolla per la nostra macchinetta fotografica. Molti di noi amano immortalare gli attimi della propria vita, e in questo caso l’idea di riciclo che stiamo proponendo tornerà piuttosto utile.

Dovremo tagliare la cravatta a una sessantina di centimetri dalla sua punta. Poi, basterà ripiegarne i margini finali  e cucirli. Successivamente, tagliamo due pezzi di nastro di 15 centimetri, pieghiamoli a metà e lasciamo al di fuori una piccola lingua di un paio di centimetri, cucendo poi anche la fascetta. Attacchiamo il nastro alla cravatta tagliata, pieghiamo nuovamente e cuciamo sul margine del nostro vecchio oggetto due anelli da portachiavi, da attaccare successivamente alle due linguette.

Perciò, nessuno vorrà mai più buttare le sue vecchie cravatte conoscendo questo riutilizzo fantastico!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te