Nessuno ci guarda mai ma questo è il covo ideale di cimici e scarafaggi

Se è pur vero che sono moltissimi i tipi di insetti che la casa può ospitare, pochi sono sgradevoli come scarafaggi e cimici. Specialmente con l’arrivo del freddo, questi non tarderanno ad invadere casa alla ricerca di cibo e di un riparo sicuro dove deporre le uova. Una volta entrate in casa, non vorranno abbandonarla facilmente dato che sarà un ottimo posto in cui passare il gelido inverno.

A questo scopo, sfruttano ogni spazio della casa, in particolare le fessure o le crepe del muro che, tuttavia, potrebbero non essere gli unici nascondigli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Segnali evidenti da subito

Dato che sono insetti tanto resistenti quanto agguerriti, sfrutteranno la prima finestra lasciata aperta più del dovuto per irrompere in men che non si dica.

In prima battuta le cimici entreranno in casa per fare scorte di cibo, grazie al quale potranno trascorrere un ricco inverno. Quando questo accade, non sarà raro vederle ronzare per casa o di trovarne cadaveri negli angoli. Mentre, in caso di tracce di uova e piccoli escrementi, occorre fare attenzione perché queste spie dicono che ormai blatte e scarafaggi infestano casa.

Questi odiosi insetti potrebbero cercare in un primo momento ambienti secchi e asciutti, ma per passare la stagione invernale tenderanno verso luoghi umidi dove idratarsi. Non è un caso infatti che prediligano ambienti bui e umidi come le cantine o le dispense, che garantiscono riparo e condizioni di perfetta sopravvivenza.

Nessuno ci guarda mai ma questo è il covo ideale di cimici e scarafaggi

Ad ogni modo, c’è un posto nella casa che racchiude tutte le caratteristiche elencate sopra e che, inoltre, è sempre prossimo al cibo. Può accadere nel corso del tempo che lavandini e lavelli in cucina non aderiscano più perfettamente al muro aprendo un passaggio tra la cucina e le tubature. Questo accade se magari le saldature in silicone saltano o i pannelli di rivestimento sono danneggiati. In tal senso, cimici e scarafaggi potrebbero ammassarsi non solo sotto il lavandino ma, ancora peggio, dietro. Infatti, nessuno ci guarda mai ma è questo il covo ideale di cimici e scarafaggi che proliferano nelle tubature e cercano cibo in cucina. L’umidità delle tubature e il facile accesso alla cucina rendono le zone dei lavandini danneggiati il punto perfetto per gli insetti.

Cosa fare?

In tal caso possiamo uccidere scarafaggi e cimici spargendo nei punti di passaggio dei rimedi naturali come la farina di diatomee o del bicarbonato. Inoltre possiamo creare una miscela di aceto e acqua da spruzzare dentro fessure e possibili punti di passaggio. Questo dovrebbe uccidere anche le cimici senza dargli possibilità di emanare il loro stomachevole odore.

Tuttavia, essendo una zona difficilmente raggiungibile, se il problema dovesse persistere, potrebbe essere necessario contattare un professionista.

Approfondimento

Pochi conoscono il magico sacchetto che elimina i piccioni all’istante da tetto e terrazzo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te