Ne basterebbe un cucchiaio nell’acqua per sgonfiare piedi e caviglie doloranti e rimediare a talloni secchi e screpolati

Nelle giornate in cui per un motivo o per un altro stiamo molto in piedi o camminiamo a lungo non è raro riscontrare dolore ai piedi. Questo può dipendere da molti fattori legati alle calzature sbagliate o troppo strette, ma anche a problemi di circolazione.

Inoltre tra i problemi più diffusi ai piedi c’è la screpolatura, indice di una eccessiva frizione o scarsa idratazione della pelle.

A questi particolari aspetti, poi, concorre anche la scelta dei calzini che qualora di materiale sintetico potrebbero accentuare ancora di più il problema.

Pediluvio rigenerante

Dunque, primo consiglio è quello di utilizzare calzature comode e traspiranti evitando, magari, calzini sintetici. In seconda battuta è importante prendersi cura dei piedi effettuando dei trattamenti esfolianti con pietra pomice. Ultimo ma non meno importante è il consiglio di tenersi ben idratati bevendo a sufficienza. Tuttavia contro il dolore persistente a piedi e caviglie e il loro screpolamento esiste una fenomenale soluzione che forse non tutti conoscono.

Stiamo parlando di un unguento balsamico che tanti utilizzano contro raffreddore e mal di gola ma in realtà potrebbe essere fenomenale anche su piedi doloranti.

Stiamo parlando del Vicks Vaporub che grazie al mentolo e alla canfora dona sollievo contro i piedi gonfi. Ne basterebbe un cucchiaio nell’acqua calda per effettuare dei fantastici pediluvi rilassanti dall’effetto defaticante ed efficace contro le contratture.

Dovremo dunque dissolvere un cucchiaio di unguento in acqua calda e lasciare in ammollo i piedi gonfi per un effetto rilassante e antimicotico.

Ne basterebbe un cucchiaio nell’acqua per sgonfiare piedi e caviglie doloranti e rimediare a talloni secchi e screpolati

Inoltre il Vaporub può essere applicato direttamente sui talloni, sulle dita, sul dorso e sul collo del piede per trarre sollievo. Al momento dell’applicazione percepiremo subito un effetto distensivo e di freschezza ed i piedi troveranno ristoro dal fastidioso gonfiore.

Ulteriore vantaggio, poi, è non solo l’effetto antimicotico, ma anche quello idratante. A seguito dell’applicazione, infatti, i piedi risulteranno non solo più lisci ma anche più morbidi.

È consigliabile procedere con questo trattamento umettante la sera 2 o 3 volte a settimana prima di andare a dormire. La mattina dopo procederemo a sciacquare i piedi sotto l’acqua ed eseguire un rapido scrub con pietra pomice per dimenticare il problema dei piedi screpolati.

Lettura consigliata

Pochi conoscono quest’olio naturale che dona luce ai capelli e combatte le rughe

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te