Molti lo lasciano sugli scaffali del supermercato ma questo aceto è un grande alleato contro il colesterolo

Nel Paese del mangiar bene quello che non manca mai su ogni tavola è il classico poker di condimenti: sale, olio, pepe e aceto. Ed è proprio in quest’ultimo che possiamo trovare un elemento utile al contenimento di grassi nel sangue, se scegliamo quello giusto. Per questo, potrebbe essere una buona idea sostituire il classico aceto di vino bianco con l’aceto di mele.

Stranamente, molti lo lasciano sugli scaffali del supermercato ma questo aceto è un grande alleato contro il colesterolo grazie alle sue proprietà.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Già in precedenza abbiamo parlato di come la spesa possa essere il primo passo verso una corretta prevenzione per la salute. Sempre per agevolare la circolazione e abbassare l’ipercolesterolemia, ad esempio, pochissimi scelgono questa farina poco conosciuta ma è un killer naturale del colesterolo cattivo. Ma scopriamo di più sugli effetti di questo straordinario condimento.

Una mela al giorno

Come detto numerose volte, l’alimentazione è la prima barriera contro disturbi della salute, specialmente per patologie cardiovascolari e neoplastiche. La cattiva alimentazione, dunque, è un elemento a cui prestare attenzione perché sono addirittura 12 i tumori che rischiamo con questa pessima abitudine, ma che fortunatamente possiamo modificare.

Gli effetti benefici e le proprietà nutritive delle mele dovrebbero togliere il medico di torno, diceva un vecchio detto, proprietà che passano in capo anche all’aceto. La produzione avviene mediante la fermentazione del mosto di mela o del sidro per azione dei lieviti. Questi trasformano gli zuccheri presenti nelle mele in alcol che, in un secondo momento, è poi trasformato in aceto da batteri acidificanti.

Molti lo lasciano sugli scaffali del supermercato ma questo aceto è un grande alleato contro il colesterolo

La composizione dell’aceto di mele ne rivela le proprietà benefiche, con appena 21 calorie per 100 millilitri e abbondanza di nutrienti. Sodio, magnesio, fosforo, calcio, sono solo alcuni degli elementi che troviamo al suo interno. In particolare, il potassio è utile al funzionamento di cuore e muscoli mentre le altre sostanze lo rendono uno stimolatore delle difese immunitarie. Ma non finisce qui. Come riportato sulle pagine di Humanitas, l’aceto di mele è anche una risorsa di pectina, che non solo favorisce il senso di sazietà ma ostacola anche l’assorbimento dei grassi. Inoltre, queste fibre idrosolubili sono in grado di proteggere i vasi sanguigni e di contribuire ad abbassare nel sangue il livello di colesterolo. Infine, l’aceto di mele non contiene colesterolo ed è ritenuto un alimento adatto anche per chi soffre di problemi cardiovascolari.

Ricordiamo, comunque, che prima di ogni intervento è necessario il parere del proprio medico curante o nutrizionista.

Approfondimento

Non crudo ma in questi 3 modi il pomodoro diventa un farmaco anticolesterolo Ldl

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te