Attenzione perché sono addirittura dodici i tumori che rischiamo con questa pessima abitudine

Le cattive abitudini sono molto spesso legate ad uno stile di vita frenetico che ormai sembra aver preso il sopravvento. Orari di lavoro improbabili e ritmi martellanti non consentono di dedicare l’attenzione necessaria alla cura di noi stessi. Spesso, infatti, ricorriamo a pasti consumati di fretta, i classici “panini al volo”, non valutandone le reali conseguenze. Diete ipercaloriche, cariche di zuccheri e grassi sono diventate sempre più diffuse e normalizzate, purtroppo.

Se poi tutto a tutto questo si aggiunge uno stile di vita sedentario, basta poco per incappare in patologie quali sovrappeso e obesità. Sembrerà solo un modo di fare comune e quotidiano, ma attenzione, perché sono addirittura dodici i tumori che rischiamo con questa pessima abitudine.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Una preoccupante tendenza

Sovrappeso e obesità sono patologie a tutti gli effetti e vanno tenute sotto controllo. La maggior parte dei soggetti che versano in questa condizione di salute risiede nell’area occidentale del Mondo. Tra questi, naturalmente, è presente anche l’Italia, a dimostrazione che qui si mangia bene, ma non sempre nel modo corretto.

I dati dell’Istituto Superiore di Sanità evidenziano come, su 36 Paesi dell’OCSE, in ben 34 un soggetto su quattro sia obeso. Fatto ancora più preoccupante è quello dell’obesità infantile. Il Ministero della Salute la categorizza come una concreta minaccia fin troppo sottovalutata. I rischi sono legati a problemi cardiovascolari, diabete, asma di tipo 2, oltre a quelli di ordine emotivo e sociale.

Attenzione perché sono addirittura dodici i tumori che rischiamo con questa pessima abitudine

Uno stile di vita equilibrato potrebbe essere, dunque, davvero prezioso per la lotta al tumore. Come riportato dal World Cancer Research Fund, infatti, obesità e sovrappeso sono classificati, dopo il fumo, elementi di rischio estremamente incidenti ma modificabili. Moltissimi medici, infatti, stanno spingendo per migliorare le abitudini alimentari legate alla prevenzione tumorale.

Una pubblicazione della Fondazione Veronesi infatti afferma che un terzo degli episodi di neoplasia sia riconducibile ad una dieta sbagliata. Nella stessa pubblicazione viene poi evidenziato che sono addirittura dodici i tumori in cui si potrebbe incorrere per eccesso di peso. Riguardano: cervice, esofago, rene, mammella, pancreas, colecisti, cavo orale, colon-retto, fegato, ovaio, rene, prostata e utero.

È indispensabile, dunque, tenere sempre d’occhio il peso corporeo, seguire una dieta sana e fare attività fisica oltre, naturalmente, un regolare e responsabile controllo medico.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te