Molti li scartano ma sarebbero gli alimenti indispensabili in estate a pranzo e cena oltre alle verdure fresche

pranzo

Se c’è qualcosa che cambia molto durante il periodo estivo è certamente l’alimentazione. Si cercano cibi più leggeri e meno pesanti, che si possano digerire facilmente. La natura in questo ci viene in aiuto, perché ad ogni stagione ci propone i cibi più adatti. Non ci resta allora che scegliere quelli più adatti ai mesi estivi.

Intanto una corretta alimentazione è molto importante in questi periodi particolarmente caldi. La voglia di mangiar poco potrebbe portare alla mancanza di qualche elemento fondamentale per l’organismo. L’alimentazione perciò va curata in modo particolare, affinché il nostro corpo possa ricevere tutti gli elementi necessari.

Quando ciò non avviene allora si avvertono alcuni sintomi. Questi ci avvisano che il nostro organismo non è in forma. Alcuni di questi possono essere debolezza e crampi muscolari. Qualcosa che può capitare con il caldo, soprattutto se si lavora molto o si fa molto sport. Tuttavia questi sintomi potrebbero essere anche l’avviso della mancanza di due importantissimi elementi. Potassio e magnesio sono infatti due elementi molto importanti per il nostro corpo.

Il magnesio è contenuto nelle verdure a foglia verde, oltre a cavoli e cavolfiori. Anche i cereali integrali ne sono ricchi. Il potassio è disponibile soprattutto negli alimenti freschi di origine vegetale.

Seguendo una dieta ben bilanciata, sia d’estate che d’inverno, possiamo nutrire bene il nostro organismo. Solo che in estate preferiremo alcuni alimenti piuttosto che altri.

Indice dei contenuti

Molti li scartano ma sarebbero gli alimenti indispensabili in estate a pranzo e cena oltre alle verdure fresche

Come dice la dottoressa Martina Gozza, dietista in Humanitas, quando fa caldo è sbagliato eliminare alcuni cibi. La giornata deve partire bene facendo la colazione nel modo giusto. Meglio allora evitare alimenti ricchi di zuccheri e di grassi. Una buona colazione potrebbe essere a base di yogurt al naturale e frutta fresca di stagione. Allo yogurt possiamo aggiungere una manciata di frutta secca e cereali.

Ciò che succede in estate, a differenza dell’inverno, è che in questo periodo si suda molto di più. Con il sudore si perdono molti sali minerali, che bisogna reintegrare con gli alimenti giusti. Quelli più indicati sono la frutta e le verdure fresche e di stagione. Tra la frutta è importante assumere pesche, albicocche e prugne, ricche di potassio. Questo elemento è utile per i muscoli, che devono sopportare la spossatezza fisica.

Anche le proteine sono importanti. Tuttavia in questo periodo caldo, sarebbe meglio diminuire il consumo di carne rossa e preferire il pesce. Possiamo sostituire la carne rossa con l’apporto di proteine vegetali, presenti nei legumi. Proprio quando fa caldo molti li scartano ma sarebbero gli alimenti più adatti al posto della carne. Si possono mangiare freddi, aggiunti alle insalate di riso o di pasta, oppure come contorno.

Anche il gelato è da mangiare con moderazione, poiché è fatto con una base grassa e ricco di zucchero. Meglio invece quelli fatti con la frutta, come i sorbetti, in cui questa base è assente.

Equilibrando l’alimentazione, non ingrasseremo e l’estate sarà anche più fresca.

Approfondimento

5 rimedi efficaci per combattere il caldo rinfrescando il corpo, l’aria di casa o l’ufficio anche di notte

Consigliati per te