Molti li ignorano ma per stimolare velocemente la fioritura delle nostre piante bastano 4 furbissimi trucchetti

Avere una casa piena di fiori e piante rigogliose è il sogno di molti. Come sappiamo, i fiori rendono accogliente e personale l’ambiente domestico.

Per questo motivo, molte persone si appassionano ai fiori e amano prendersene cura. Immaginiamo una casa piena di piante verdi e folte e di fiori colorati e profumatissimi. Chi non la vorrebbe così?

Oggi vogliamo spiegare che ci sono dei metodi che possiamo usare per accelerare la fioritura. Infatti, molti li ignorano ma per stimolare velocemente la fioritura delle nostre piante bastano 4 furbissimi trucchetti.

Non è la prima volta che affrontiamo questo problema. Infatti, alcuni fiori, ad un certo punto del loro ciclo di vita, possono rallentare la produzione di fiori. Per questo motivo, avevamo spiegato che per fare esplodere di fiori i nostri ciclamini bastano 3 semplicissimi trucchetti della nonna che pochi conoscono.

Ci sono molti prodotti in commercio che possiamo usare per ottenere questo risultato. In alternativa, possiamo ricorrere a prodotti di uso comune per lo stesso obiettivo. Il vantaggio è che provare ad utilizzarli può farci risparmiare molti soldi.

Se vogliamo saperne di più, consigliamo di continuare a leggere questo articolo.

Molti li ignorano ma per stimolare velocemente la fioritura delle nostre piante bastano 4 furbissimi trucchetti

Molti di noi sanno già che l’aceto di mele è un prodotto estremamente utile sia nella cura della casa, sia per le piante. Se vogliamo approfondire, questi sono gli straordinari effetti dell’aceto di mele che solo in pochi conoscono e che renderanno il nostro giardino davvero perfetto.

Questo prodotto può aiutarci a stimolare la fioritura delle piante. Tutto ciò che dobbiamo fare è aggiungerne qualche goccia all’acqua d’irrigazione.

Consigliamo di usarne 5 gocce diluite in mezzo bicchiere d’acqua. Se abbiamo invece bisogno di quantità maggiori, aggiungiamo 2 cucchiai di aceto di mele in 3 litri d’acqua. Annaffiamo le piante con questa miscela per vedere risultati in tempi brevi.

Miele, cannella e acqua

Possiamo utilizzare il miele e la cannella per fornire dei nutrienti utili alla pianta, accelerandone la fioritura. Tutto ciò che dobbiamo fare è scaldare 2 bicchieri d’acqua e sciogliere al suo interno un cucchiaino di miele. Aggiungiamo anche un cucchiaino di cannella a questa soluzione e mescoliamo il tutto. Non appena si sarà raffreddata, possiamo aggiungerla al terriccio.

Consigliamo di farlo una volta la settimana per vedere le nostre piante di nuovo piene di fiori.

Decotto di salice

Il decotto di salice può essere efficace per accelerare la produzione di fiori. Possiamo usarlo per bagnare il terriccio una volta ogni 10 giorni.

Prepararlo è molto semplice e possiamo trovare il salice in erboristeria. Mettiamo la corteccia in ammollo in un pentolino d’acqua e facciamola bollire per 15 minuti. Lasciamo riposare il decotto almeno per 12 ore, dopodiché filtriamolo.

Usiamo il decotto di salice al posto dell’acqua d’irrigazione una volta alla settimana.

Succo di aloe vera

Possiamo usare il succo di aloe vera una volta la settimana per stimolare la fioritura delle piante. Sarà sufficiente un cucchiaio di succo in un litro d’acqua direttamente nel terriccio.

Consigliamo di diluirlo in acqua invece che usarlo puro direttamente nel terriccio poiché potrebbe risultare troppo aggressivo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te