Meglio del bicarbonato contro punti neri e pelle grassa c’è solo questo strumento prodigioso per una perfetta pulizia del viso fai da te

Estate e abbronzatura sono una combinazione perfetta, per far respirare un po’ la pelle ed evitare, col caldo, di soffocarla inutilmente con pastoni di trucco, per coprire affannosamente imperfezioni e acne. Ma prima di esporci al sole (e alle nostre auto-critiche davanti allo specchio), dovremmo preparare la nostra pelle, eliminando quei fastidiosi punti neri e un po’ di sebo in eccesso.

Gli alleati contro le impurità

I punti neri non sono altro che un accumulo di impurità all’interno dei pori della pelle. Oltre ad essere antiestetici, potrebbero portare a piccole infiammazioni di origine batterica o sfociare in acne. È importante purificare regolarmente la pelle, per ridurre la formazione di questi fastidiosi inestetismi. Tra i rimedi naturali per rimuovere i punti neri, c’è senza dubbio il bicarbonato. Con la sua azione esfoliante, è un buon alleato contro la pelle grassa. In associazione al succo di limone può aiutare ad asciugare la pelle e rimuovere le cellule morte. Tuttavia, sarebbe meglio sottoporsi a una seduta di pulizia del viso, per purificare la pelle più in profondità. L’unico problema, è che andare periodicamente dall’estetista comporta costi non indifferenti. Oggi scopriremo come fare una perfetta pulizia del viso anche a casa.

Meglio del bicarbonato contro punti neri e pelle grassa c’è solo questo strumento prodigioso per una perfetta pulizia del viso fai da te

Sempre valido il trucco di ammorbidire la pelle col vapore, tramite l’utilizzo di pentole con acqua calda. Ma perché non provare i vaporizzatori facciali? Sono degli strumenti appositi, che sfruttano il potere del vapore caldo per purificare la pelle, dilatare i pori ed eliminare le cellule morte.  Si possono usare comodamente a casa propria, anche ogni due settimane. Sono composti da una tanica per l’acqua, che viene riscaldata, creando il vapore, che a sua volta verrà rilasciato da un ugello che copre tutto il viso e aiuterà a detergere a fondo la pelle. Sono perfetti per eliminare i punti neri o come trattamento per preparare la pelle a maschere viso e prodotti di bellezza.

Utilizzi e costi

Questi vaporizzatori sono, inoltre, adatti a tutti i tipi di pelle e sono anche relativamente economici: comprare uno di questi dispositivi equivarrebbe ad acquistare un singolo trattamento dall’estetista (parliamo di circa 35 euro a dispositivo). In 5 minuti si potrà eseguire una sauna facciale, che nulla ha da invidiare ad una pulizia del viso professionale. Bisogna eseguire la sauna facciale dopo aver accuratamente struccato e deterso la pelle, possibilmente con acqua fresca. Dopo il trattamento la pelle andrà tamponata con un panno asciutto e sarà nostra cura idratare con abbondante crema la zona trattata. Meglio del bicarbonato contro punti neri e pelle grassa, al prezzo di una seduta dall’estetista, avremo un abbonamento casalingo per una pulizia del viso a tempo indeterminato e una pelle a prova di spiaggia.

Lettura consigliata

Addio per sempre chirurgia estetica perché con questo trucco semplicissimo si ottengono le tanto amate fossette alle guance

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te